rami-malek

L’inizio non proprio entusiasmante delle riprese di Bond 25 ha già trasferito il nuovo film del franchise sotto una nuvola negativa, e i recenti rumor sulle problematiche derivate dai ritardi del regista Cary Fukunaga e l’ammutinamento della troupe non fanno che aumentare le sensazioni negative.

Come se non bastasse il protagonista Daniel Craig ha anche subito un grave infortunio alla caviglia che l’ha costretto ad abbandonare il set per sottoporsi ad un piccolo intervento chirurgico. Ora però sembra che il silenzio del cast si sia finalmente interrotto grazie ai commenti di Rami Malek, che nel film interpreterà il principale antagonista di 007, in un’intervista con Digital Spy.

Malek, fresco vincitore del premio oscar per Bohemian Rhapsody, sta cercando di conciliare gli impegni della stagione finale di Mr. Robot con la lavorazione di Bond 25, e da quanto riportavano alcuni rumor, non sarebbe stato in grado di girare le scene chiave con Craig proprio a causa delle tempistiche.

Quelle affermazioni sono state fabbricate. Purtroppo l’infortunio di Daniel ha rallentato tutto, e la troupe sta cercando di filmare quello che può. Proprio ieri ho parlato con Cary e  so che il programma è stato modificato. Sono cose che succedono, soprattutto in franchise come questo“.

Malek ha inoltre assicurato che si, sarà presto sul set per girare le sue sequenze, ammettendo la difficoltà di concentrarsi su due progetti contemporaneamente e la sfida che ne consegue:

Questa è stata una delle stagioni più difficili da realizzare di Mr. Robot, e durante le pause o le settimane di riposo, ho avuto il lusso e il privilegio di lavorare al prossimo film di James Bond. È difficile, non mentirò, e molto, molto faticoso.

Bond 25: trapelati nuovi dettagli sulla trama

Come annunciato lo scorso aprile, la MGM ha assunto Phoebe Waller-Bridge per “ravvivare” lo script di Bond 25 sotto speciale richiesta di Daniel Craig, grande fan di Fleabag e Killing Eve, le due serie prodotte e scritte dall’attrice. Era dal 1963 (l’ultima fu Johanna Hardwood con Dr. NoFrom Russia With Love) che la casa di produzione non assumeva una donna per dare voce ai personaggi del franchise, una scelta oggi più che mai “rilevante”.

Vi ricordiamo che insieme a Craig e Malek figureranno anche Ralph Fiennes (M), Naomie Harris (Eve Moneypenny), Ben Whishaw (Q), Lea Seydoux (Dr. Madeleine Swann), Rory Kinnear (Bill Tanner) e Jeffrey Wright (Felix Leiter). Le new entry del cast sono invece Billy Magnussen, Lashana Lynch e Ana de Armas.

Una parte importante delle riprese si terrà nella città di Matera, capitale europea della cultura per 2019, fornendo l’ambientazione perfetta per quella che dovrebbe diventare la sequenza d’azione del prologo, simile al segmento di apertura di Spectre a Città del Messico durante le celebrazioni del Giorno dei Morti.

Fonte: Digital Spy