star wars

David Benioff e D.B. Weiss sono ufficialmente fuori dall’universo di Star Wars e non svilupperanno più, come previsto, una nuova trilogia della saga. A riportare la nozia in esclusiva è Deadline, spiegando che i due showrunner di Game of Thrones hanno sciolto l’accordo con Lucasfilm e Disney.

 

Benioff e Weiss avrebbero dovuto inaugurare l’era post Episodio IX, con l’uscita del primo film fissata al 2022, e lavorare nel frattempo ai progetti con Netflix. Queste le loro parole: “Adoriamo Star Wars. Quando George Lucas ha costruito questo mondo, è come se avesse costruito anche noi. Parlare di Star Wars con lui e con l’attuale squadra di Star Wars è stato il brivido di una vita, e saremo sempre in debito con la saga che ha cambiato tutto”.

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, confermato il ritorno di [SPOILER]?

Restano invariati gli altri piani di Kathleen Kennedy, presidente della Lucasfilm, a partire dalla conclusione della saga familiare con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, le serie di Disney + The Madalorian e Obi Wan Kenobi con Ewan McGregor, annunciata nelle scorse settimane, senza contare i nuovi progetti affidati a Rian Johnson e Kevin Feige. “David Benioff e Dan Weiss sono narratori incredibili. Speriamo di includerli nei prossimi viaggi quando saranno in grado di allontanarsi dal loro fitto programma per concentrarsi su Star Wars“, ha dichiarato la Kennedy.

È probabile, scrive Deadline, che l’accordo con la coppia di sceneggiatori abbia perso un po’ di forza in seguito al criticato finale di Game of Thrones, ma è altrettanto probabile che sia stato il contratto stipulato con Netflix ad allontanare D&D dalla saga. “Sentivamo di non poter rendere giustizia a Star Wars e ai nostri progetti Netflix con il tempo a disposizione“, hanno raccontato, “Quindi, purtroppo, ci stiamo allontanando.

Star Wars: 10 fantastiche scene che non sono mai state girate

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, capitolo conclusivo della nuova trilogia del franchise diretto da J.J. Abrams, arriverà nelle sale a dicembre 2019. Nel cast Daisy RidleyOscar IsaacJohn BoyegaKelly Marie TranNaomi AckieJoonas Suotamo, Adam Driver, Anthony DanielsBilly Dee Williams Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Billie Lourd e il veterano del franchise Mark Hamill. Tra le new entry c’è Richard E. Grant.

Il ruolo di Leia Organa sarà interpretato di nuovo da Carrie Fisher, usando del girato mai visto prima da Star Wars: Il Risveglio della Forza. “Tutti noi amiamo disperatamente Carrie Fisher – ha dichiarato Abrams – Abbiamo cercato una perfetta conclusione alla saga degli Skywalker nonostante la sua assenza. Non sceglieremo mai un altra attrice per il ruolo, né mai potremmo usare la computer grafica. Con il supporto e la benedizione della figlia, Billie, abbiamo trovato il modo di onorare l’eredità di Carrie e il ruolo di Leia in Episodio IX, usando del girato mai visto che abbiamo girato insieme per Episodio VII.”

Star Wars: L’ascesa di Skywalker, le previsioni per il destino dei personaggi

Fonte: Deadline