the batman

In maniera assolutamente scherzosa, Robert Pattinson ha ritrattato le sue precedenti dichiarazioni su The Batman, l’attesissimo cinecomic di Matt Reeves che vedrà l’attore negli iconici panni del Crociato di Gotham. Di quali dichiarazioni si tratta? A dicembre dello scorso anno, Pattinson aveva rilasciato un’intervista a Today nella quale aveva dichiarato che dal suo punto di vista Batman non è un supereroe: “Lui non conta come supereroe – aveva detto l’attore – devi avere dei poteri magici per essere un supereroe, e lui non li ha”. All’intervistatore che gli aveva poi fatto notare che il personaggio in effetti indossa un mantello, Pattinson aveva risposto: “Ok, il mantello, ti concedo quello.”

 

Adesso, intervistato da Time Out, Robert Pattinson è ritornato proprio su quei commenti che, ovviamente, avevano scatenato le reazioni più disparate del fandom. L’attore ha spiegato che fino al momento dell’intervista non era a conoscenza del polverone che le sue parole avevano alzato; nella speranza di placare gli animi di tutti coloro che si sono sentiti “offesi”, Pattinson ha scherzosamente ritrattato le sue dichiarazioni iniziali:

“Non ero istruito sull’argomento. Le persone si sono molto arrabbiate per questo. È bizzarro. Non riesco ancora a comprendere il punto della questione. Okay, è un supereroe. Mi dispiace! Il prossimo titolo sui giornali sarà: ‘Pattinson ritratta: ‘Batman è, in effetti, un supereroe’. Ritira ciò che ha detto’.”

Al di là dello scherzo, però, Pattinson ha poi ammesso di tenere molto a cuore il giudizio del pubblico, ma al tempo stesso di preoccuparsene sinceramente soltanto dopo l’uscita del film in sala: “Mi preoccuperà soltanto quando alle persone piacerà il film una volta che uscirà al cinema. Per ora, possono dire quello che vogliono”, ha dichiarato. 

LEGGI ANCHE – The Batman: confermati i personaggi di due membri del cast

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Andy Serkis (Alfred), Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon) e Paul Dano (Enigmista). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard, ma c’è ancora mistero sul suo ruolo.

HN Entertainment ha suggerito che le riprese del cinecomic si svolgeranno presso i Leavesden Studios di Londra (gli stessi della saga di Harry Potter ma anche di Batman v Superman: Dawn of Justice, Justice League, Wonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984) mentre l’uscita nelle sale è stata già fissata al 25 giugno 2021.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti, “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.