doctor strange

Anche se il sequel di Doctor Strange non ha più un regista (il sostituto di Scott Derrickson dovrebbe essere annunciato a breve), continuano ad arrivare online nuovi dettagli – chiaramente non ufficiali – sull’attesissimo film che vedrà il ritorno di Benedict Cumberbatch nei panni dello Stregone Supremo.

 

Stando infatti a quanto riportato da MCU Cosmic, Doctor Strange in the Multiverse of Madness esplorerà a fondo il significato del Multiverso e con molta probabilità “vedremo una versione alternativa di alcuni dei personaggi del MCU che già conosciamo”. In altre parole, visiteremo tanti universi paralleli che potrebbero aprire le porte ad una miriade di possibilità, inclusi mondi che mai ci saremmo aspettati che potessero prendere vita all’interno dell’Universo Cinematografico Marvel.

Ad esempio, il sito parla della possibilità che nel film possano apparire diversi attori nei panni di Captain America o Iron Man. Questa esplorazione profonda del Multiverso potrebbe anche permettere l’introduzione degli X-Men o dei Fantastici Quattro, senza considerare che il sequel (visti i “toni horror” che dovrebbe avere) potrebbe prendere in prestito alcuni elementi da “Marvel Zombi“, la miniserie a fumetti in cui appaiono versioni alternative dei più celebri supereroi e villain delle storie Marvel, nelle insolite vesti di zombi.

Nel frattempo, The Illuminerdi sostiene che nel sequel rivedremo il personaggio di Mordo e che il candidato all’Oscar Chiwetel Ejiofor tornerà nei panni del potente mago. Insieme a Mordo, nel sequel di Doctor Strange dovrebbero apparire anche i personaggi di Fratello Voodoo, Clea e Miss America.

LEGGI ANCHE – Doctor Strange 2: 10 storyline che vorremmo vedere nel film

Annunciato ufficialmente questa estate al Comic-Con di San Diego, Doctor Strange 2 vedrà Benedict Cumberbatch tornare nel ruolo di Stephen Strange. Diretto da Scott Derrickson, il sequel vedrà anche Wanda Maximoff alias Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) assumere un ruolo da co-protagonista dopo WandaVision. Le riprese dovrebbero cominciare nella prima metà del 2020.

Secondo Collider, la produzione ha fatto già un passo in avanti assumendo lo sceneggiatore Jade Bartlett. Il suo ruolo non è stato ancora chiarito, visto che lo script dovrebbe essere firmato da Derrickson in persona e quindi Bartlett dovrebbe intervenire solo a limare il testo o magari a scrivere a quattro mani con il regista.

Il primo film su Doctor Strange è uscito nel 2016 e ha raccontato la nascita dell’eroe, dall’incidente di Stepehn Strange fino al confronto con Dormammu. Nel film c’erano anche Benedict Wong, Tilda Swinton, Chiwetel Ejiofor e Rachel McAdams. Abbiamo rivisto Strange in Infinity War e in Endgame.

Doctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà al cinema il 7 maggio 2021.