star wars

L’arco narrativo del personaggio di Luke Skywalker all’interno della saga di Star Wars non si è concluso nel modo in cui molti fan – e lo stesso Mark Hamill – speravano. Dopo aver voltato le spalle alla Forza in seguito ad un momento di debolezza in cui aveva anche considerato di uccidere suo nipote, il Cavaliere Jedi è tornato per affrontare Kylo Ren, morendo alla fine del celebre scontro sul finale de Gli Ulimi Jedi

 
 

Ci sono ancora diverse lacune nella storia del personaggio che devono essere colmate. Semmai un giorno lo stesso dovesse ritornare sul grande schermo, è quasi certo che il tutto avverrà tramite l’ingaggio di un attore più giovane (Sebastian Stan resta il favorito dai fan!), o magari attraverso romanzi e videogiochi. D’altra parte, Hamill sembra aver ufficialmente archiviato il ruolo di Luke, ma durante un recente scambio sui social media ha condiviso alcuni commenti decisamente interessanti…

Alla domanda su cosa crede che Luke Skywalker farebbe se non fosse mai diventato uno Jedi, il leggendario attore ha risposto: “Mi piacerebbe pensare che sarebbe stato un insegnante”.

Il percorso narrativo di Luke Skywalker nella saga di Star Wars

Le parole di Hamill potrebbero far riferimento anche a ciò che l’attore sperava di vedere in merito alla storia di Luke nei sequel di Star Wars, poiché l’opzione narrativa più logica per il suo personaggio sarebbe stata quella di vederlo nei panni di maestro per una nuova generazione di Jedi.

Sfortunatamente, le cose sul grande schermo sono andate diversamente, e anche se L’Ascesa di Skywalker ha in un certo qual modo riscattato il percorso dell’eroe attraverso il personaggio di Rey, i danni che molti credono siano stati fatti da Gli Ultimi Jedi sono purtroppo difficili da dimenticare…

Dopo la conclusione della “saga degli Skywalker” lo scorso dicembre, con l’uscita in sala di L’Ascesa di Skywalker, la saga continua nelle sue declinazioni fumettistiche e con le serie tv, tra cui The Mandalorian che, dopo una stagione di grande successo conclusasi il 2 maggio, è stata rinnovata per un secondo ciclo.

Nel futuro cinematografico della saga ci sarà spazio per nuovi personaggi che, attraverso le loro storyline, dovrebbero andare a costituire l’assetto di una nuova mitologia (ricordiamo che uno dei prossimi film del franchise sarà diretto da Taika Waititi, regista di Thor: Ragnarok e JoJo Rabbit).