The Flash

La scorsa settimana hanno fatto letteralmente il giro del mondo le immagini a dir poco sconcertanti di Ezra Miller e della sua reazione nei confronti di una fan. Da allora, i rappresentati dell’attore non hanno rilasciato alcun comunicato ufficiale per cercare di chiarire meglio la situazione ed eventualmente scusarsi per le immagini, né tantomeno la Warner Bros. (con cui Miller ha firmato una serie di contratti) è scesa in campo per commentare la vicenda.

Nell’attesa, arriva da Fandom Wire (via CBM) un possibile aggiornamento – chiaramente non ufficiale – su quelli che potrebbero essere i futuri rapporti tra la star della saga di Animali Fantastici e la major statunitense, proprio in seguito alla diffusione del video incriminato. Secondo la fonte, la Warner non avrebbe ancora preso una decisione ufficiale in merito a Miller, ma sarebbe pronta a partire con la produzione dello standalone dedicato a The Flash non appena sarà possibile, anche se Ezra non dovesse essere coinvolto e la parte di Barry Allen dovesse essere quindi affidata ad un altro attore.

Sempre la fonte riporta che l’ultima versione della sceneggiatura del film è incentrata sul Velocista Scarlatto che viaggia indietro nel tempo per cercare di salvare sua madre, andando così ad alterare la linea temporale stabilita fino a questo momento dai film del DCEU. L’Aquaman di Jason Momoa e la Wonder Woman di Gal Gadot sarebbe gli unici due personaggi a non subire le conseguenze di quest’alterazione temporale (anche in vista degli annunciati sequel), con il Batman di Robert Pattinson che dovrebbe essere invece incorporato nella nuova timeline.

Sempre secondo la fonte, i villain principali del film dovrebbero essere Anti-Flash e Mirror Master. Ovviamente si tratta di mere speculazioni e non di dettagli confermati. In attesa di maggiori chiarimenti, ricordiamo che il film sarà diretto da Andy Muschietti (IT e IT – Capitolo Due). 

LEGGI ANCHE – The Flash: Andy Muschietti adatterà una versione “diversa” di Flashpoint

The Flash arriverà al cinema il 1 luglio 2022. Christina Hodson è attualmente in trattative per scrivere una nuova versione del film, dopo i suoi lavori in pellicole come Bumblebee Birds of Prey, quest’ultimo dedicato prevalentemente alla figura di Harley Quinn, interpretata nuovamente da Margot Robbie.

L’attore Ezra Miller ha più volte ribadito che il film è assolutamente confermato e certo, e con la conferma di Andy Muschietti alla regia sembrerebbe essere tutto pronto per un imminente inizio della produzione.

The Flash avrà nuovamente Miller nel ruolo del protagonista, Barry Allen, mentre sembra confermato anche Billy Crudup nel ruolo di Herny Allen.