film-più-attesi-top-gun

Top Gun: Maverick è l’ultimo film in ordine di tempo a subire gli effetti della pandemia di Covid-19: anche l’uscita dell’attesissimo sequel del cult con Tom Cruise è stata posticipata a dicembre. Come apprendiamo grazie a ScreenRant, infatti, la Paramount Pictures ha fatto slittare la data di uscita del film nelle sale americane dal 24 giugno al prossimo 23 dicembre, giusto in tempo per Natale.

 

Lo stesso Tom Cruise ha commentato la notizia della nuova release del film attraverso il suo account Twitter, indirizzando il seguente messaggio a tutti i suoi fan: “Lo so che molti di voi hanno aspettato 34 anni. Sfortunatamente, dovrete aspettare ancora un po’. Topo Gun: Maverick arriverà nelle sale a Dicembre. Restate al sicuro, tutti.”

LEGGI ANCHE – Top Gun: Maverick, nuovo trailer con Tom Cruise

Dopo più di trent’anni di servizio come aviatore della Marina, Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise) è nel posto che gli appartiene, spingendo l’acceleratore nelle vesti di un coraggioso pilota collaudatore, mentre ha schivato l’avanzamento di grado che lo avrebbe radicato nel corpo. Quando si ritrova ad addestrare un distaccamento dei diplomati di Top Gun per una missione specializzata che nessun pilota vivente ha mai visto, Maverick incontra il tenente Bradley Bradshaw (Miles Teller), segnale di chiamata: “Rooster”, il figlio del defunto amico di Maverick e ufficiale di intercettazione radar Ten. Nick Bradshaw, alias “Goose”. Di fronte a un futuro incerto e confrontandosi con i fantasmi del suo passato, Maverick viene coinvolto in uno scontro con le sue paure più profonde, che culmina in una missione che richiede il massimo sacrificio a coloro che saranno scelti per volarci incontro.

Tom Cruise e Val Kilmer torneranno nei rispettivi ruoli del capitolo originale, ovvero Pete “Maverick” Mitchell e Tom “Iceman” Kazinsky. Insieme a loro anche Jennifer Connelly, Jon Hamm e Miles Teller.