Miles Teller film
- Pubblicità -

Miles Teller è uno degli attori più brillanti che cinema contemporaneo, in grado di conquistare una grande fetta di pubblico con il suo talento e la sua versatilità. Sebbene sia nel mondo del cinema da quasi dieci anni, l’attore ha saputo sin sa subito scegliere i titoli giusti per farsi notare e per costruire una carriera solida.

- Pubblicità -

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Miles Teller.

Miles Teller: i suoi film

1. Miles Teller: i film e la carriera. Teller debutta sul grande schermo nel 2010 grazie a Rabbit Hole, apparendo poi in Footloose (2011), Project X – Una festa che spacca (2012), The Spectacular Now (2013), Un compleanno da leoni (2013) e Whiplash (2014). Tra i suoi ultimi lavori vi sono Quel momento imbarazzante (2014), Divergent (2014), The Divergent Series: Insurgent (2015), Fantastic 4 – I fantastici quattro (2015), The Divergent Series: Allegiant (2016), Trafficanti (2016), Bleed – Più forte del destino (2016) Thank You for Your Service (2017), Fire Squad – Incubo di fuoco (2017), Flag Day (2021) e Top Gun: Maverick (2022).

2. Ha recitato anche in alcune serie televisive. Oltre al cinema Teller è apparso in diverse occasioni anche in progetti seriali. La sua prima esperienza sul piccolo schermo è stata per l’episodio 1×02 della serie The Unusuals – I soliti sospetti (2009), mentre nel 2019 è stato protagonista della serie Too Old to Die Young, diretta da Nicolas Widing Refn e distribuita da Amazon. Nel 2022 sarà poi il produttore Albert S. Ruddy nella miniserie The Offer, basata sulla realizzazione del film Il padrino.

Miles Teller e le sue cicatrici

3. È stato vittima di un incidente. Se c’è una cosa che contraddistingue il volto di Miles Teller, sono le sue cicatrici sul volto. Nel 2007, l’attore è stato vittima, insieme ad un amico, di un incidente stradale davvero terribile. Pare, infatti, che la macchina sulla quale si trovava si sia ribaltata otto volte, per poi finire fuori strada. Dopo l’incidente, l’attore ha avuto diverse difficoltà per farsi accettare ai provini, poiché quelle cicatrici diventavano problematiche. Tutto è cambiato quando è stato contattato per apparire in Rabbit Hole e le sue cicatrici sono diventate un punto di forza.

miles teller

Miles Teller non è su Instagram

4. Non ha un profilo ufficiale su Instagram. A differenza di molti suoi colleghi, Teller ha deciso di non avere un profilo Instagram. L’attore è infatti piuttosto restìo a condividere dettagli della propria vita privata, preferendo porre una netta distinzione tra questa e il suo lavoro. I suoi fan, tuttavia, possono seguire i diversi account a lui dedicati, dove si possono ritrovare foto e notizie circa le sue attività.

Miles Teller è fidanzato

5. È fidanzato da diversi anni. L’attore americano è fidanzato dal 2013 con la modella Keleigh Sperry. I due hanno circa cinque anni di differenza e ne hanno passate diverse insieme, come quella volta in cui lui è stato arrestato in stato di ubriachezza. I due si sono poi fidanzati ufficialmente il 20 agosto 2017, dopo quasi quattro anni di frequentazione. La proposta di matrimonio è arrivata mentre i due si trovavano in un Safari in Africa. La coppia si è poi sposata nel settembre del 2019.

Miles Teller in The Spectacular Now

6. Ha stretto un’ottima amicizia con la sua co-protagonista. Sul set del film The Spectacular Now l’attore ha avuto modo di stringere una profonda con la sua collega e co-protagonista Shailene Woodley. I due ebbero modo di conoscersi e parlare molto prima delle riprese, stringendo così un’amicizia che dura ancora oggi. Questa li ha aiutati anche nel gestire la loro scena di sesso, la prima nella carriera di entrambi. Inoltre, quando la Woodley pensava di lasciare il film per via di alcune divergenze creative, Teller riuscì a convincerla a rimanere a bordo e a superare i suoi ostacoli.

Miles Teller in Top Gun: Maverick

7. Ha lavorato molto sul fisico in vista del film. Nell’atteso Top Gun: Maverick Teller interpreta Bradley ‘Rooster’ Bradshaw, il figlio di Nick “Goose” Bradshaw, interpretato nel titolo del 1986 da Anthony Edwards. Per recitare in questo sequel, Teller si è sottoposto ad un duro allenamento che lo ha portato a sfoggiare una forma fisica straordinaria.  Molti dei suoi colleghi sul set sono infatti rimasti stupiti dai suoi muscoli, lodando dunque la dedizione di Teller per il ruolo.

miles teller

Miles Teller è un batterista in Whiplash

8. Stava per rifiutare il ruolo. In origine, l’attore non era convinto di accettare il ruolo perché desiderava prendersi qualche mese di pausa. Tuttavia, il suo manager era entusiasta della sceneggiatura e incoraggiò Teller a recitare nel film. Ed è stata una delle scelte migliori della sua carriera. Grazie a questo film è infatti divenuto una vera e propria star.

9. Ha realmente suonato la batteria per il film. Molte delle scene in cui si vede Teller suonare la batteria è proprio l’attore ad eseguire quanto richiesto con lo strumento. L’attore suona infatti la batteria da quando aveva 15 anni, ma a causa del suo stile vigoroso e non convenzionale si è procurato diverse vesciche alle mani. A causa di ciò, un po’ del suo sangue è davvero schiazzato sulle bacchette e di conseguenza sulla batteria.

Miles Teller: età e altezza

10. Miles Teller è nato il 20 febbraio del 1987 a Downingtown, in Pennsylvania. La sua altezza complessiva corrisponde a 183 centimetri.

Fonti: IMDb, People

- Pubblicità -