Il finale di Avengers: Endgame ha segnato l’ultima apparizione di Chris Evans sul grande schermo nei panni di Captain America. Di recente si è parlato molto di un possibile ritorno dell’attore nei panni dell’amatissimo supereroe del MCU, ma ad oggi non esiste ancora una conferma ufficiale in merito.

Evans ha debuttato nei panni di Steve Rogers in Captain America: Il primo Vendicatore del 2011, ricoprendo l’iconico ruolo per quasi un decennio. Ora è Sam Wilson/Falcon (Anthony Mackie) che dovrà prendere il suo posto, come anticipato nel finale del cinecomic campione d’incassi di Anthony e Joe Russo e come vedremo all’interno della serie The Falcon and the Winter Soldier, il cui primo episodio ha debuttato su Disney+ lo scorso 19 marzo.

Al pari di quello di Steve, anche l’arco narrativo di Tony Stark nel MCU è ufficialmente giunto al termine. Tuttavia, a differenza del Super Soldato che è sopravvissuto alla lotta contro Thanos e ha deciso di tornare nel passato per poter finalmente vivere la sua vita insieme all’amata Peggy Carter, il genio miliardario si è sacrificato per un bene superiore, sfruttando tutto il potere delle Gemme dell’Infinito per sconfiggere il Titano Pazzo.

Chris Evans: “Iron Man è Robert Downey Jr., punto.”

Durante una recente intervista ACE Universe, a Chris Evans è stato chiesto se ci fosse qualche altro membro degli Avenger che gli sarebbe piaciuto interpretare al posto di Captain America. Senza doversi pensare troppo, l’attore ha risposto subito Iron Man, che dal suo punto di vista, oltre ad essere il vero motore della narrazione all’interno del MCU, è anche il personaggio più divertente. Tuttavia, Evans è convinto che Robert Downey Jr. sia nato per interpretare quel ruolo e che nessuno avrebbe potuto svolgere un lavoro migliore del suo.

“Credo che scegliere… Iron Man. E non è una questione di stipendio. Si tratta del ruolo… è così divertente. E poi Iron Man è il vero motore di tutto. È vita. Ad ogni modo, sarebbe una partita persa in partenza, perché non credo che ci sia qualcuno su questo pianeta che potrebbe fare meglio di quanto fatto da Downey. Capite cosa intendo? Non è un ruolo come James Bond, Superman o Batman, con cui abbiamo visto cimentarsi tanti attori. Si tratta di Iron Man e Iron Man è Robert, punto.”