Nelle ultime ore, alcune recenti storie di Hugh Jackman su Instagram hanno letteralmente mandato in confusioni i fan. Il motivo? Secondo alcuni, pare che l’attore stia anticipando, in maniera velata, un possibile ritorno di Wolverine nel MCU

Da quando l’attore ha salutato ufficialmente l’iconico personaggio con l’uscita di Logan – The Wolverine di James Mangold, sono tantissimi i fan che vorrebbero vederlo ancora una volta nei panni del mutante con gli artigli di adamantio, soprattutto ora che gli X-Men – grazie all’acquisizione della Fox da parte della Disney – si preparano a fare il loro attesissimo debutto ufficiale nell’Universo Cinematografico Marvel.

Chiaramente, le storie condivise da Jackman potrebbe non significare assolutamente nulla, ma è anche naturale che le teorie e le speculazione dei fan, quando un attore posta determinati contenuti sui propri account sociali, tendano a moltiplicarsi rapidamente. Nello specifico, l’attore ha condiviso prima un fan art di Wolveine realizzata dal celebre Boss Logic e poi una foto in cui è possibile vederlo al fianco di Kevin Feige.

La domanda sorga spontanea: perché Jackman ha voluto condividere queste foto? Semplice momento nostalgico o qualcosa di più? In effetti, una volta l’attore aveva dichiarato che se gli X-Men fossero davvero entrati a far parte del MCU, allora avrebbe continuato ad interpretare Wolverine. Per ora non possiamo far altro che continuare a far viaggiare la nostra immaginazione…

Il futuro di Wolverine al cinema, oltre Hugh Jackman

Dopo l’uscita di Logan – The Wolverine del 2017, Hugh Jackman ha ufficialmente detto addio al personaggio. Al momento non sappiamo ancora chi raccoglierà l’eredità dell’attore australiano sul grande schermo, dal momento che il mutante con gli artigli di adamantio debutterà prossimamente nel MCU. Chiunque si ritroverà ad interpretare il ​​personaggio di Wolverine avrà ovviamente l’arduo compito di doversi confrontare con un ritratto che ancora oggi è uno dei più popolari e dei più amati per quanto riguarda i film di supereroi.