indiana jones 5 indiana jones e il tempio maledetto

James Mangold, regista di Indiana Jones 5, ha anticipato che l’attesissimo nuovo capitolo della celebre saga potrebbe essere ambientato negli anni ’60. La trilogia originale ad opera di Steven Spielberg ha consegnato alla fama l’avventuriero interpretato da Harrison Ford. Tuttavia, dopo l’uscita di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, molti fan hanno sempre sperato in un canto del cigno migliore per il franchise.

Indiana Jones 5 è in cantiere da diversi anni ormai. Inizialmente, Spielberg sarebbe dovuto tornare dietro la macchina da presa. Tuttavia, lo scorso anno il regista ha abbandonato il progetto e Lucasfilm ha annunciato che sarebbe stato sostituito da James Mangold, regista di Logan – The Wolverine. Mangold è al lavoro sul film da circa un anno ormai, ma ad oggi non si conosce nessun dettaglio sulla storia del nuovo capitolo. Il film dovrebbe arrivare al cinema nell’estate 2022.

Tuttavia, sembra che ora sia stato proprio Mangold a fornire – in maniera neanche troppo velata – un dettaglio assai curioso su Indiana Jones 5. In un recente tweet, il regista ha svelato di essere un grande fan dei Velvet Underground e che, in questo momento, vive con la mente negli anni ’60. La ragione? Pare che tutti i progetti a cui sta attualmente lavorando si svolgono in quel periodo. Anche se Mangold non ha citato espressamente Indiana Jones 5, il film è certamente fra quei progetti menzionati dal regista: ciò dovrebbe quindi confermare che Indiana Jones 5 sarà ambientato negli anni ’60.

La data di uscita di Indiana Jones 5

La cosa non dovrebbe sorprendere più di tanto, dal momento che Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo era ambientato nel 1957. Ricordiamo che le riprese di Indiana Jones 5 dovrebbero partire in primavera. Prima dell’ingaggio di Mangold, la sceneggiatura era stata affidata a David Koepp,  he ha poi lasciato il progetto insieme a Spielberg. Prima di Koepp, anche Jonathan Kasdan (figlio dello sceneggiatore de I predatori dell’arca perduta, Lawrence Kasdan) aveva messo le mani sullo script. L’uscita nelle sale del film è già stata posticipata diverse volte: inizialmente previsto per il 19 Luglio 2019, il film è stato rinviato prima al 10 Luglio 2020, poi al 9 Luglio 2021 e infine al 29 Luglio 2022.

Indiana Jones è una saga cinematografica basata sulle avventure dell’immaginario archeologo ideato da George Lucas. La saga, con Harrison Ford nel ruolo di Indiana Jones, è iniziata nel 1981 con la distribuzione del film I predatori dell’arca perduta. Un prequel intitolato Indiana Jones e il tempio maledetto è uscito nel 1984, mentre il sequel Indiana Jones e l’ultima crociata nel 1989. Un quarto film, Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, è uscito nei cinema nel 2008. I film sono stati tutti diretti da Steven Spielberg.