Jake Gyllenhaal
Foto di Luigi de Pompeis © Cinefilos.it

A circa un mese di distanza dall’annuncio del uso coinvolgimento in Oblivion Song, arriva ora la notizia che Jake Gyllenhaal sarà il protagonista di un altro adattamento tratto da un celebre fumetto.

 

Come riportato da The Hollywood Reporter, infatti, la star di Spider-Man: Far From Home sarà il protagonista di Prophet, film basato sull’omonimo personaggio dei fumetti creato da Rob Liefeld (il “papà” di Deadpool), apparso per la prima volta in “Youngblood #2″ del luglio 1992.

Il progetto, finanziato da Studio 8, sarà diretto da Sam Hargrave, noto per aver curato la regia di Tyler Rake con Chris Hemsworth, mentre Marc Guggenheim (Arrow, Legends of Tomorrow) si occuperà della sceneggiatura. Secondo la fonte, l’obiettivo è quello di dare vita ad un vero e proprio franchise.

La storia seguirà John Prophet (Gyllenhaal), un uomo che, verso la fine della Seconda Guerra Mondiale, si offre volontario per un esperimento tedesco al fine di sfamare la sua famiglia. Tuttavia, dopo che un bombardamento lo seppellisce vivo e lo intrappola sottoterra per 20 anni, si risveglia nel 1965: il mondo è andato avanti senza di lui, sua figlia cova del risentimento nei suoi confronti e gli agenti del KGB lo stanno cercando per creare super-soldati impiegando il suo sangue.

Ricordiamo che l’ultimo film da protagonista di Jake Gyllenhaal è il recente The Guilty di Antoine Fuqua, disponibile su Netflix dal 1 ottobre. Tra i prossimi progetti che lo vedranno coinvolto, oltre al sopracitato Oblivion Song tratto dalla serie di graphic novel di Robert Kirkman e Lorenzo De Felici, figura anche Ambulance, il nuovo film di Michael Bay.