Doctor Strange
- Pubblicità -

Il Professor X di Patrick Stewart ha fatto un cameo importante in Doctor Strange nel Multiverso della Follia, ma un easte egg preciso ci fornisce un indizio del suo Universo di appartenenza.

- Pubblicità -
 

Charles Xavier compare in occasione della presentazione degli Illuminati di Terra 838, il gruppo è formato da Reed Richards, Captain Marvel di Maria Rambeau, Black Bolt degli Inhumans, Barone Mordo, Captain Carter e lo stesso Professor X. Il pubblico non li ha davvero conosciuti, dato che un’ultra potente Scarlet Witch si è presentata per eseguire un vero e proprio massacro.

Tuttavia, è stato fornito un indizio sull’universo da cui proviene questo Professor X, nel momento in cui è stato visto per la prima volta sullo schermo, si sente un breve frammento del classico tema dei cartoni animati degli X-Men degli anni ’90. Questo brano musicale – e la sua sedia gialla a forma di mouse – implicano fortemente che il Professor X di Doctor Strange 2 provenga dall’universo di X-Men ’97 (per il quale è stata già annunciata una serie animata!).

Doctor Strange nel Multiverso della Follia: recensione del film con Benedict Cumberbatch

Doctor Strange nel Multiverso della Follia vedrà Benedict Cumberbatch tornare nel ruolo di Stephen Strange. Diretto da Sam Raimi, il sequel vedrà anche Wanda Maximoff/Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) assumere un ruolo da co-protagonista dopo WandaVision.

La sceneggiatura del film porterà la firma di Jade Bartlett e Michael Waldron. Oltre a Cumberbatch e Olsen, nel sequel ci saranno anche Benedict Wong (Wong), Rachel McAdams (Christine Palmer), Chiwetel Ejiofor (Karl Mordo) e Xochitl Gomez (che interpreterà la new entry America Chavez). Nel cast è stato confermato anche Patrick Stewart nel ruolo di Charles Xavier. Doctor Strange nel Multiverso della Follia è al cinema dal 4 maggio 2022. Le riprese sono partite a Londra a novembre 2020 e avranno luogo anche a New York, Los Angeles e Vancouver. Nel sequel dovrebbe apparire in un cameo anche Bruce Campbell, attore feticcio di Sam Raimi. Al momento, però, non esiste alcuna conferma in merito.

- Pubblicità -