Taylor Swift ha incontrato Kevin Feige per un ruolo nel MCU?

-

Le voci su Taylor Swift come Dazzler sono iniziate a circolare durante la realizzazione di X-Men: Apocalisse, dal momento che il film presenta una breve scena con il personaggio sullo sfondo che, inequivocabilmente, per sembianze e occupazione, ricorda la popstar.

Le speculazioni hanno preso il sopravvento quando Swift è stata avvistata alla partita dei Kansas City Chiefs contro i New York Jets con il regista di Deadpool e Wolverine Shawn Levy e con Ryan Reynolds (Wade Wilson) e Hugh Jackman (Wolverine) nel 2023. A Levy è stato chiesto delle voci su Dazzler già l’anno scorso e ha rifiutato di confermare o negare il coinvolgimento di Taylor Swift nel trequel di categoria R.

Oggi, poco dopo l’apertura negli Usa delle prevendite dei biglietti per il film, a Reynolds è stato chiesto se potesse avere una parte per Swift.“Ci sono così tante speculazioni su così tante persone che potrebbero finire nel film. Ne ho visto uno convinto che Elvis fosse nel film. Le sorprese sono l’essenza di Deadpool.” ha risposto diplomaticamente.

Sulla base di ciò che abbiamo sentito, Swift è nel film, ma in realtà interpreta se stessa, non Alison Blair. Tuttavia, una nuova voce ora sostiene che la cantante potrebbe rendersi disponibile in futuro per un ruolo nel Marvel Cinematic Universe.

Secondo l’insider Daniel Richtman, Swift ha avuto “un buon incontro con Kevin Feige e stanno discutendo di un ruolo nel MCU”. Ciò non significa che Swift sia in trattative ufficiali o che sia pronta a interpretare Dazzler. Swift è apparsa in numerosi progetti cinematografici e televisivi nel corso degli anni e potrebbe voler espandere questo aspetto della sua carriera non necessariamente interpretando un personaggio che le persone si aspetterebbero.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Wolfkin film

Wolfkin: tutto quello che c’è da sapere sul film

Il cinema horror ha negli anni regalato innumerevoli iconici personaggi, molti dei quali entrati ormai nell’immaginario collettivo. Tra i più amati di sempre vi...
- Pubblicità -