Aquaman

Amber Heard sarà Mera in Aquaman di James Wan. L’attrice, che abbiamo già brevemente visto in Justice League, sarà la compagna di Arthur Curry (Jason Momoa) ma un prototipo di donzella in difficoltà e sembra che questo sia stato l’elemento che ha convinto la Heard ad accettare il ruolo.

 

L’attrice ha parlato con EW, raccontando in che modo è entrata nel cast del film e come e perché ha accettato di interpretare Mera:

“Sono allergica alle donzelle, ai personaggi bidimensionali, agli archetipi di donna che così spesso ci offre l’industria, specialmente nel mondo dei supereroi… Zack mi ha conquistata al “regina guerriera”. Mi ha detto “avrai una spada e una corona” e io ho detto sì”.

Aquaman: secondo Jason Momoa è un personaggio con cui è facile entrare in relazione

CORRELATI:

AquamanMera alle prese con un ubriaco – video dal set

Prima di apparire come assoluto protagonista in Aquaman, il personaggio di Jason Momoa è stato trai protagonisti di Justice League, diretto da Zack Snyder, al fianco di Ben Affleck (Batman), Gal Gadot (Wonder Woman), Henry Cavill (Superman), Ezra Miller (Flash) e Ray Fisher (Cyborg). Il suo esordio sul grande schermo è avvenuto in un cameo di Batman v Superman Dawn of Justice.

Aquaman sarà diretto da James Wan (Insidious, L’evocazione The Conjuring, Fast and Furious 7) e vedrà protagonista Jason Momoa (Game of Thrones). Con lui ci sarà Amber Heard (Magic Mike XXL, The Danish Girl) nei panni di Mera. Al cast si aggiungono Yahya Abdul-Mateen II, Patrick Wilson, Dolph Lundgren, Ludi Lin e  Willem Dafoe. Il cinecomic arriverà al cinema il 21 Dicembre 2018.

Sinossi

Aquaman è il re dei Sette Mari. Questo sovrano riluttante di Atlantide, bloccato tra il mondo della superficie, costantemente violento contro la vita nel mare e gli Atlantidei che sono in procinto di rivoltarsi, deve occuparsi di proteggere il mondo intero.