avengers: Infinity War
MARVEL’S AVENGERS: INFINITY WAR Benedict Cumberbatch as Doctor Strange, Robert Downey Jr. as Tony Stark/Iron Man, Mark Ruffalo as Dr. Bruce Banner/Hulk, and Benedict Wong as Wong

Dopo The Avengers, la serie Agents of SHIELD ha riportato in vita Phil Coulson e ha ampliato l’universo Marvel anche sul piccolo schermo, collegandosi di volta in volta agli eventi che si sviluppavano sul grande schermo. Il più grande tie-in dellaa serie è stato quello che ha visto lo SHIELD smantellarsi sotto l’infiltrazione dell’Hydra, evento collegato a Captain America: The Winter Soldier, ma ovviamente ogni evento del grande schermo si è riversato sul piccolo. E Avengers: Infinity War non è da meno.

 

Nell’ultimo episodio, Daisy incontra Tony Caine, che le chiede se ha notato tutte le cose strane che stanno accadendo a New York, ma lei taglia corto, dicendo che non segue i notiziari. Questo riferimento indica probabilmente la battaglia di New York tra Iron Man, Doctor Strange, Wong e Spider-Man contro Fauce d’Ebano e Cacciatore d’Ossidiana, evento di poca importanza rispetto a ciò che accade invece nel Wakanda o su Titano.

Quello che invece sarà interessante scoprire è ciò che accadrà nel prossimo episodio della serie, visto che dovrebbe essere ambientato tra lo scontro sopra citato e il famoso schiocco di dita di Thanos. La squadra degli agenti dovrebbe quindi perdere almeno metà dei suoi componenti!

Avengers: Infinity War, la recensione

Anthony e Joe Russo dirigono il film, che è prodotto da Kevin Feige. Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee sono produttori esecutivi. Christopher Markus & Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura. Avengers: Infinity War è al cinema dal 25 aprile.

CORRELATI: