Festival di Cannes 2023: il palmares. L’Italia a bocca asciutta

-

Dopo dieci emozionanti giorni di proiezioni, conferenze, code, pioggia, star e red carpet, si è conclusa l’edizione del Festival di Cannes 2023, la numero 76 per la kermesse francese. In un mondo del cinema che continua a raccontare il mondo, a volte trasfigurandolo e altre volte rendendolo a più chiaro a noi che ci viviamo dentro, la giuria presieduta da Ruben Ostlund ha dovuto scegliere i suoi vincitori.

Purtroppo nessuno degli italiani in gara, ben tre, Alice Rohrwacher, Marco Bellocchio e Nanni Moretti, ha portato a casa un premio.

Ecco tutti i vincitori del Festival di Cannes 2023

Concorso

Altri Premi

  • Camera d’Or: “Inside the Yellow Cocoon Shell,” Thien An Pham
  • Short Films Palme d’Or: “27,” Flóra Anna Buda.
  • Short Films Special Mention: “Fár,” Gunnur Martinsdóttir Schlüter
  • Golden Eye Documentary Prize: Four Daughters E The Mother Of All Lies
  • Queer Palm: Monster

Un Certain Regard

  • Un Certain Regard Award: “How to Have Sex,” Molly Manning Walker
  • Jury Prize: Asmae El Moudir, “Hounds”
  • Best Director Prize: “The Mother of All Lies,” Asmae El Moudir
  • Freedom Prize: “Goodbye Julia,” Mohamed Kordofani
  • Ensemble Prize: “The Buriti Flower,” João Salaviza, Renée Nader Messora, cast and crew
  • New Voice Prize: “Omen,” Baloji

Quinzaine des Réalisateurs

  • Europa Cinemas Label: “Creatura,” Elena Martín
  • Society of Dramatic Authors and Composers Prize: “A Prince,” Pierre Creton

Semaine de la critique

  • Grand Prize: “Tiger Stripes,” Amanda Nell Eu
  • French Touch Prize: “It’s raining in the house,” Paloma Sermon-Daï
  • GAN Foundation Award for Distribution: Pyramide Films, “Inshallah a boy”
  • Louis Roederer Foundation Rising Star Award: Jovan Ginić, “Lost Country”
Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -