anna foglietta

Anna Foglietta è una di quelle attrici che sta contribuendo a fare la storia del cinema italiano degli ultimi anni, soprattutto grazie alle sue performance così intense ed espressive.

L’attrice, che prima di praticare professionalmente questa attività ha svolto altre mansioni, è riuscita a dimostrare sin da subito di essere una professionista del settore, molto versatile e ricca di espressività.

 

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Anna Foglietta.

Anna Foglietta film

anna foglietta

1. I film e la carriera. La carriera cinematografica dell’attrice è iniziata nel 2006, quando appare per la prima volta sul grande schermo in Sfiorarsi, per poi recitare in un episodio di 4-4-2 – Il gioco più bello del mondo (2006), Solo un padre (2008), Se chiudi gli occhi (2008), I mostri oggi (2009) e The American (2009). In seguito, recita in Nessuno mi può giudicare (2011), Ex – Amici come prima! (2011), L’amore è imperfetto (2012), Colpi di fulmine (2012), Mai Stati Uniti (2013), Tutta colpa di Freud (2014) e [email protected] (2014). Tra i suoi ultimi film, vi sono Confusi e felici (2014), Noi e la Giulia (2015), La prima volta (di mia figlia) (2015), Perfetti sconosciuti (2016), Che vuoi che sia (2016), Il contagio (2017), Il premio (2017), Diva! (2017), Un giorno all’improvviso (2018) e Genitori quasi perfetti (2019).

2. Ha lavorato in diverse serie tv. Oltre ad aver prestato la sua attività attoriale per il cinema, l’attrice ha lavorato spesso anche in progetti destinati al piccolo schermo. Infatti, è apparsa in La squadra (2005-2007), Distretto di polizia (2007-2009), Il commissario Rex (2011), Ragion di Stato (2015) e La mafia uccide solo d’estate (2016-2018).

3. Ha vinto diversi premi. Nel corso della sua carriera, l’attrice ha vinto diversi premi che l’hanno aiutata a renderla famosa agli occhi del pubblico. Infatti, nel 2016 ha vinto un Nastro d’argento speciale per Perfetti sconosciuti, mentre nel 2019 ha vinto un David di Donatello e un Nastro d’argento per la Miglior attrice protagonista per il film Un giorno all’improvviso.

Anna Foglietta marito

4. È sposata da diversi anni. L’attrice si è sposata per la prima volta nel 2010 con Paolo Sopranzetti, un consulente finanziario. I due sono insieme da allora e non si sono più lasciati.

5. Un amore che arriva dal liceo. Prima di frequentarsi e poi sposarsi, la coppia si conosceva già dai tempi del liceo, ma non si erano mai avvicinati più di tanto. Dopo tanti anni, è stato grazie ai social se si sono rimessi in contatto e hanno approfondito quella storia che, in realtà, era iniziata anni prima.

Anna Foglietta figli

6. È madre di tre figli. Dall’unione con il suo attuale marito, l’attrice è diventata madre di tre figli: infatti, nel 2011 è diventata madre per la prima volta di Lorenzo, mentre nel 2013 è nata Nora e nel 2014 il suo ultimo figlio, Giulio.

Anna Foglietta Instagram

7. Ha un profilo social. L’attrice possiede un proprio account Instagram che è seguito da 193 mila persone. Sulla bacheca sono molte le foto che la vedono protagonista tra momenti lavorativi e di svago con colleghi e amici, lasciando spazio anche a momenti nostalgia. inoltre, l’attrice utilizza il social anche per il sostegno di diritti umanitari: di recente, è scoppiata una piccola polemica, in quanto il social le avrebbe rimosso un post contro il Governo italiano per il caso della nave Diciotti.

Anna Foglietta Perfetti sconosciuti

anna foglietta

8. Non lavorerebbe in un sequel. Secondo l’attrice, un sequel di Perfetti sconosciuti non sarebbe possibile. Al di là dei problemi che potrebbero riguardare la trama, secondo l’attrice sarebbe meglio non tornare per il semplice fatto di non voler rovinare l’interpretazione del film originale.

9. È stata candidata ad un premio. Per la sua interpretazione nel film di Paolo Genovese, l’attrice ha ricevuto una candidatura per la Miglior attrice protagonista ai David di Donatello del 2016.

Anna Foglietta: età e altezza

10. Anna Foglietta è nata il 3 aprile del 1979 a Roma, nel Lazio, e la sua altezza complessiva corrisponde a 175 centimetri.

Fonte: IMDb