Anne Hathaway è una delle migliori attrici della sua generazione, versatile e brillante, in grado di conquistare una grande fetta di pubblico di tutto il mondo.

Entrare a Hollywood per lei non è stato facile, ma con le sue forze, con la sua bravura e con il talento innato per la recitazione, è riuscita a dimostrare quanto vale, senza mediazioni e puntando solo su se stessa.

Ecco dieci cose che non sai di Anne Hathaway.

Anne Hathaway: film

anne hathaway

1. Anne Hathaway: i film e la carriera. Se il debutto di Anne Hathaway nel mondo della recitazione è avvenuto tra il 1999 e il 2000 con la serie tv Get Real, quello nel mondo del cinema è avvenuto nel 2001 con un film le ha dato un immediato successo in tutto il mondo: Pretty Princess. Grazie a questo film, l’attrice americana comincia ad essere molto richiesta per diverse produzioni, come Ella Enchanted – Il magico mondo di Ella (2004), Principe azzurro cercasi (seguito di Pretty Princess, 2004), e Havoc – Fuori controllo (2005). Tuttavia, è dalla metà dei primi anni Duemila che comincia ad interpretare ruoli di grande rilievo in film che hanno fatto la storia del cinema, come I segreti di Brokeback Mountain (2005), Il diavolo veste Prada (2006), Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro (2007), Rachel sta per sposarsi (2008), per poi continuare con film di assoluto successo, come Appuntamento con l’amore (2010), Alice in Wonderland (2010), Amore & altri rimedi (2010) e One Day (2011). Nel 2012 la sua carriera prende una svolta importante, interpretando ruoli di un certo spessore in Il cavaliere oscuro – Il ritorno , Les Misérables (film per quale vince l’Oscar per la Miglior Attrice non Protagonista), per continuare a lavorare in film come Interstellar (2014), Lo stagista inaspettato (2015) e Alice attraverso lo specchio (2016). Tra i suoi ultimi film, si citano Colossal (2016), Ocean’s 8 (2018) e Serenity (2019).

2. Anne Hathaway è anche una doppiatrice eccellente. Nel corso della sua carriera, Anne Hathaway si è trovata spesso a prestare la propria voce: ciò è avvenuto per La ricompensa del gatto (2002), Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti (2005), alcuni episodi de I Simpson realizzati tra il 2009 e il 2010, un episodio de I Griffin (2010) e I Griffin presentano It’s a Trap! (2010). Inoltre, l’attrice ha lavorato anche al doppiaggio del film di animazione Rio (2011) e del suo seguito Rio 2 – Missione Amazzonia (2014).

Anne Hathaway: hot

3. In Amore e altri rimedi Anne Hathaway si è messa davvero a nudo. Le scene di nudo e di sesso sono davvero molte in Amore e altri rimedi, in Anne Hathaway ha recitato con il collega e amico Jake Gyllenhaal. A proposito di questo film e delle scene svolte, l’attrice ha dichiarato che la nudità fa parte dell’essere attore e basta accordarsi su quanto viene richiesto di fare, dopodiché basta essere tranquilli e preparati e tutto va liscio.

4. Anne Hathaway ha una sensualità innata. L’attrice americana non è una di quelle persone che mette volutamente in mostra parti del suo corpo per attirare l’attenzione o per dimostrare la sua carica erotica. Anne non ha mai rinunciato all’eleganza e al buon gusto, sia che si tratti di uscite private o di eventi mondani. Eppure, sotto quel viso da fanciulla e quel corpo perfetto, l’attrice dimostra divere una sensualità innata, quasi innocente, sempre mostrata con molta grazia.

Anne Hathaway: Catwoman

anne hathaway

5. Anne Hathaway ha interpretato Catwoman per Christopher Nolan. Nel 2012 uscì nelle sale il terzo capitol della trilogia di Batman di Nolan, ovvero Il cavaliere oscuro – Il ritorno. Per questo film, Anne Hathaway venne ingaggiata per interpretare la femme fatale, truffatrice e ladra professionista Selina Kyle/Catwoman. Per dare vita a questo personaggio, che stabilisce con Bruce Wayne un rapporto molto seducente e sul fil di lana, la Hathaway ha dichiarato di essersi ispirata a Hedy Lamarr e che questo è stato uno dei ruoli faticosi della sua carriera, tanto da sottoporsi ad un duro allenamento fisico per poter dare un’eccellente performance.

6. Anne Hathaway ha avuto diverse controfigure. Le scene più pericolose sono state interpretate da diverse controfigure, più precisamente una per le scene d’inseguimento in moto e una per i combattimenti più duri. Tuttavia, una delle sue controfigure è rimasta coinvolta in un incidente sul set: durante le riprese, la stuntman ha perso il controllo del mezzo, durante la scena della scalinata in sella al Bat-Pod, andando a finire contro una cinepresa IMAX, distruggendola completamente. Fortunatamente, nessuna delle persone presenti si è fatta male.

Anne Hathaway: figlio

7. Anne Hathaway è una mamma orgogliosa. Dopo tanto attendere, il 24 marzo 2016 l’attrice americana è diventata mamma di Rosebanks Jonathan Shulman: si tratta del suo primo figlio, avuto dal compagno di lunga data Adam Shulman.

8. Anne Hathaway ha avuto diversi fidanzati. Nel corso della sua vita, prima di fidanzarsi nel novembre 2008 con il suo attuale marito, Anne Hathaway ha avuto diversi fidanzati. Il primo compagno pare sia stato Topher Grace, frequentato tra il 1999 e il 2001, per poi fidanzarsi con Hugh Dancy, l’attore protagonista di Black Hawk Down (storia finita nel 2005) e con l’imprenditore italiano Raffaello Follieri: la relazione, con quest’ultimo, terminò quando l’uomo finì sotto indagine per frode fiscale.

Anne Hathaway oggi

anne hathaway

9. Anne Hathaway ha in serbo molti progetti. L’attrice americana ha sempre lavorato duramente e ha già molti progetti all’attivo per il prossimo futuro. Per il 2019/2020 sono previste le uscite di The Hustle, The Last Thing He Wanted, una serie tv intitolata Modern Love e il film The Witches. Inoltre, attualmente sta girando un film di Todd Haynes dal titolo sconosciuto.

10. Anne Hathaway ha digiunato per entrare ad Hollywood. La Hathaway ha recentemente dichiarato di essersi sottoposta ad un digiuno forzato per perdere peso una decina di anni fa circa, quando si avvicinava il periodo delle premiazioni agli Oscar. La cosa è proseguita per qualche anno, fino a quando non ha capito che la cosa migliore da fare era prendersi cura di sé.

Fonti: IMDb, biography, hollywoodlife