Diane Keaton film

Consacratasi come una delle interpreti di punta della sua generazione, Diane Keaton ha negli anni dato vita a iconici personaggi, protagonisti di altrettanto celebri film. Tra i titoli che più l’hanno resa nota si annoverano senza dubbio quelli del regista Woody Allen, con il quale l’attrice ha stretto un fortunato sodalizio.

Ecco 10 cose che non sai di Diane Keaton.

1Parte delle cose che non sai sull’attrice

Diane Keaton Woody Allen
 

Diane Keaton: i suoi film e le serie TV

10. Ha recitato in noti lungometraggi. L’attrice debutta sul grande schermo con il film Amanti ed altri estranei (1970), per poi ottenere grande popolarità con i film Il padrino (1972), con Marlon Brando e Al Pacino, Provaci ancora, Sam (1972), e Il padrino – Parte II (1974). Negli anni seguenti recita in titoli come Reds (1981), Il padrino – Parte III (1990), Il club delle prime mogli (1996), La stanza di Marvin (1996), Avviso di chiamata (2000), Tutto può succedere (2003), con Jack Nicholson, Perché te lo dice mamma (2007), Big Wedding (2013), Mai così vicini (2014), Ruth & Alex (2014), Appuntamento al parco (2017),e Book Club (2018)

9. Ha recitato in una nota serie TV. Nel 2016 l’attrice torna a recitare per il piccolo schermo, dopo anni di assenza, per la serie ideata e diretta da Paolo Sorrentino, The Young Pope. Qui ricopre il personaggio di Suor Mary, ricorrente in ogni episodio. Prendendo parte alla serie, l’attrice ha così avuto modo di recitare anche accanto agli attori Jude Law e Silvio Orlando.

8. È anche regista. Nel corso degli anni Ottanta l’attrice ha iniziato ad interessarsi all’arte della regia, dirigendo inizialmente diversi videoclip o documentari. La grande occasione arriva nel momento in cui dirige l’episodio numero quindici della seconda stagione di Twin Peaks (1991). Dopo quell’esperienza, debutterà alla regia di lungometraggi, come Fiore selvaggio (1991), Eroi di tutti i giorni (1995) e Avviso di chiamata (2000).

Diane Keaton e Woody Allen

7. Ha recitato in diversi film del noto regista. A rendere popolare l’attrice all’interno dell’industria hollywoodiana furono in particolare i film girati con il regista e sceneggiatore Woody Allen. I due si conobbero sul set di Provaci ancora, Sam (1972), e strinsero un sodalizio che li portò a recitare in altri sette film. Questi sono Il dormiglione (1973), Amore e guerra (1975), Io e Annie (1977), Interiors (1978), Manhattan (1979), Radio Days (1987) e Misterioso omicidio a Manhattan (1993).

6. Ha vinto un Oscar grazie ad un film di Allen. Grazie al ruolo di Annie Hall in Io e Annie, il quale fu scritto appositamente pensando a lei, la Keaton ricevette una nomination come miglior attrice ai premi Oscar del 1978. Durante la cerimonia, si aggiudicò infine il prestigioso premio, che ad oggi rimane l’unico da lei vinto.

Indietro