justin chambers

Justin Chambers è un attore affermato, interprete di uno dei ruoli più longevi ed amati di Grey’s Anatomy, quello del dottor Alex Karev. Ma è molto di più, è stato un apprezzato modello e una delle persone più umili dello star system, sempre pronto a partecipare ad iniziative benefiche e ad insegnare questi valori a tutti i suo cinque figli. Ma non è tutto, ci sono cose sul conto che non tutti sanno.

 

Ecco, allora, dieci cose che forse non sapevate su Justin Chambers.

Justin Chambers: film e carriera

  1. Justin Chambers, William di secondo nome, è nato l’11 luglio 1970 a Springfield, in Ohio. Ultimo di cinque figli, nato da Pamela Sue e John William Eugene Chambers II, ha origini inglesi, irlandesi e tedesche. Ha un fratello gemello di nome Jason, un fratello e due sorelle più grandi.
  2. Justin Chambers ha iniziato la sua carriera facendo il modello. Durante una vacanza a Parigi, Justin Chambers è stato scoperto da un talent scout ed è stato presto assunto come modello per Calvin Klein e Giorgio Armani, viaggiando per l’Europa, il Giappone e gli Stati Uniti. Nel 1990 si è stabilito a New York, dove ha studiato agli H.B. Studios per quattro anni. Questi studi gli hanno permesso di apparire in diverse produzioni off-Broadway e di interpretare diversi ruoli televisivi.justin chambers
  3. Justin Chambers ha debuttato, nel mondo dello spettacolo, nel 1995. La prima apparizione di Justin Chambers è stata nella soap Destini, per poi apparire in Harvest of Fire l’anno successivo e in La piccola Rose della CBS, con Jennifer Garner. Dopo queste apparizioni, Chambers viene catapultato nella lista di Harper’s Bazaar nel 1998, descritto come metà James Dean e metà Marlon Brando. La prima apparizione sul grande schermo avviene in Liberty Heights (1999) di Barry Levinson. In seguito ha preso parte al cast di D’Artagnan (2001), accanto a Catherine Deneuve e Mena Suvari, e nella commedia romantica Prima o poi mi sposo (2001), accanto a Jennifer Lopez e Matthew McConaughey. Per qualche anno la sua carriera ha subito qualche battuta d’arresto, interpretando piccole parti per film o in televisione, tranne una parte importante di supporto ad Uma Thurman e Gena Rowlands per Gli occhi della vita (2002) e il ruolo dell’ossessionato detective di The Zodiac (2005).
  4. Justin Chambers ha debuttato in Gray’s Anatomy nel 2005. Nel 2005 ha iniziato ad interpretare uno dei ruoli, se non il ruolo, che lo ha reso famoso in tutto il mondo, quello del Dr. Alex Karev di Gray’s Anatomy. È uno degli attori più longevi della serie, infatti il suo personaggio dura dalla prima stagione: da specializzando dell’ospedale è diventato un professionista compassionevole, legato al suo passato tormentato.

Justin Chambers: tra social e vita privata

  1. Justin Chambers è sposato con Keisha Chambers, talent scout di modelli. Justin e Keisha si sono incontrati mentre lui era un modello di Calvin Klein, si sono sposati nel 1993 e non si sono più lasciati. I due, che vivono a New York, hanno cinque figli, dando vita ad una vera family composta da Isabella, le gemelle Maya e Kaila, Eva e Jackson. Newyorkesi convinti, Justin ha preferito fare la spola per molti anni tra Los Angeles e New York. Recentemente, Justin, moglie e figli, si sono trasferiti proprio a L.A. dalla loro casa di New York.
  2. Justin Chambers non si è montato la testa. Grazie alla serie di Gray’s Anatomy, Justin Chambers è diventato uno degli uomini più ricchi e famosi del pianeta, affascinante e con un suo quasi alter ego, un Justin Chambers hot. Nonostante ciò, non si è mai montato la testa, rimanendo sempre con i piedi ben ancorati a terra e, come ha avuto modo di dire in diverse interviste, con una mentalità da operaio, fatta di disciplina, ordine e certezze.
  3. Justin Chambers ha diversi tatuaggi. Tra i tanti tatuaggi incisi sul suo corpo, ci sono i nomi della moglie e dei figli, un anello di fuoco e il numero 7: in un intervista ha spiegato che è il numero sacro della Bibbia, quello della perfezione.
  4. Justin Chambers ha sofferto di disturbo del sonno. Justin Chambers si è fatto ricoverare spontaneamente, qualche anno fa, all’UCLA Medical Center,per curare un disturbo del sonno. A causa del troppo stress, non riusciva a dormire e riposare, arrivando a dormire poche ore in una settimana.
  5. Justin Chambers pratica attivamente lo yoga. Justin Chambers si considera una persona spirituale, legge la Bibbia ed è ossessionato dai libri di rivelazione religiosa. Non a caso, uno dei suoi tatuaggi rappresenta un numero biblico sacro.

Justin Chambers online

  1. Justin Chambers è molto attivo sui social. Justin Chambers possiede un account Twitter nel quale prevalentemente ritwitta o cita cause per il sociale, eventi cultural o fatti riguardanti la sua serie cult, Gray’s Anatomy. Oltre a Twitter ha anche un account ufficiale su Instagram, con 1,7 milioni di follower. Le immagini non sono molte, anzi, per la verità non arrivano nemmeno alla decina, ma quelle che ci sono riguardano la sua vita quotidiana, fatta di relax, di momenti in famiglia, senza dimenticare i post ad effetto nostalgia.

Fonti: IMDb, cosmopolitan