Luisa Ranieri film
- Pubblicità -

Luisa Ranieri è una delle attrici migliori del panorama cinematografico italiano e capace di contrubuire allo sviluppo del cinema nostrano negli ultimi anni. L’attrice ha dimostrato sin da subito di essere molto in gamba con la recitazione, districandosi tra cinema e tv, senza rinunciare alla conduzione e ai videoclip, conquistando il pubblico anche per la sua bellezza e femminilità, ribaltando il concetto di bellezza uguale a poca intelligenza.

- Pubblicità -
 

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Luisa Ranieri.

Luisa Ranieri: i suoi film

 

1. Ha recitato in celebri film. La carriera cinematografica dell’attrice è iniziata nel 2001, quando debutta sul grande schermo con il film Il principe e il pirata, per poi proseguire con Il fuggiasco (2003), Guardiani delle nuvole (2004), Eros – episodio Il filo pericoloso delle cose (2004), SMS – Sotto mentite spoglie (2007), Gli amici del bar Margherita (2009) e L’amore buio (2010). In seguito, recita in La vita è una cosa meravigliosa (2010), Letters to Juliet (2010), Le maquis (2011), Benvenuto a bordo (2011), Mozzarella Stories (2011), Immaturi (2011) e Immaturi – Il viaggio (2012). Tra i suoi ultimi film, vi sono Colpi di fulmine (2012), Maldamore (2013), Allacciate le cinture (2014), Forever Young (2016), La musica del silenzio (2017), Veleno (2017), Napoli velata (2017), Vita segreta di Maria Capasso (2019), È stata la mano di Dio (2021) e 7 donne e un mistero (2021).

2. Ha lavorato spesso per il piccolo schermo. Nel corso della sua carriera, l’attrice non ha prestato la sua attività solo per il grande schermo, ma ha partecipato anche a diversi progetti televisivi. Infatti, ha debuttato sul piccolo schermo con La squadra (2000), per poi lavorare nelle serie tv La omicidi (2004), Cefalonia (2005), Callas e Onassis (2005), Boris (2007), ‘O professore (2008), Amiche mie (2008), Gli anni spezzati – Il commissario (2014), Luisa Spagnoli (2016) e La vita promessa (2018). Inoltre, ha recitato anche nei film tv Maria Goretti (2002), Il giudice meschino (2014), Una buona stagione (2014), Luisa Spagnoli (2016), La vita promessa (2018-2020) e Le indagini di Lolita Lobosco (2021).

3. È apparsa in altri progetti. Oltre al cinema e alle serie tv, l’attrice ha dimostrato di saperci fare anche con la conduzione, come è avvenuto per Rockpolitik (2005) e Amore criminale (2012-2013). Inoltre, ha partecipato anche tra i protagonisti del videoclip Sognami di Biagio Antonacci nel 2007. Nel 2021 ha doppiato il personaggio Virana in Raya e l’ultimo drago.

luisa ranieri

Luisa Ranieri è su Instagram

4. Ha un profilo ufficiale. L’attrice possiede un proprio account ufficiale su Instagram che è seguito da 425 mila persone. La sua bacheca è un tripudio di foto che trasmettono solarità e gioia, tra momenti di lavoro e i molti momenti legati alla quotidianità e a quelli trascorsi con la famiglia. Seguendola si può dunque rimanere aggiornati su tutte le sue attività.

Luisa Ranieri, il matrimonio con Luca Zingaretti e le figlie Emma e Bianca

5. È sposata da alcuni. L’attrice è insieme da molti anni con il collega Luca Zingaretti, ma i due si sono sposati solo il 23 giugno del 2012. Infatti, i due attori si sono conosciuti tra il 2004 e il 2005 sul set della serie Cefalonia e lei, sebbene restia dal frequentare dei colleghi, ha ceduto alla corte dolce, ma serrata, di lui. Così, i due hanno iniziato una relazione nel 2005, per poi non lasciarsi mai. Il matrimonio è avvenuto il 23 giugno 2012 con rito civile al Castello di Donnafugata a Ragusa in Sicilia.

6. È madre di due bambine. Dall’unione con il marito Luca Zingaretti, l’attrice è diventata madre di due figlie: Emma (nata il 9 luglio del 2011) e Bianca (nata il 27 luglio del 2015). Con loro l’attrice è sempre stata attenta affinché le due bambine non venissero sovraesposte mediaticamente per via del suo lavoro e di quel del marito.

Luisa Ranieri in Immaturi

7. Ha recitato poco dopo aver partorito. Dopo il parto della prima figlia, quasi dopo poco più di un mese, l’attrice si è presentata in Grecia sul set di Immaturi, dimostrando di avere un’energia quasi fuori dal normale.

Luisa Ranieri Luisa Spagnoli

Luisa Ranieri è Luisa Spagnoli

8. Non conosceva la storia della protagonista. Prima di iniziare ad interpretare Luisa Spagnoli nell’omonima miniserie, l’attrice non conosceva il personaggio ed è stato quando ha letto il soggetto propostole per avviare una serie che si è resa conto di chi fosse. L’attrice ha amato interpretare il personaggio di Luisa, così forte e determinata, così lungimirante ed ottimista, creatrice di un impero dolciario che ha conquistato il mondo.

Luisa Ranieri in È stata la mano di Dio

9. Ha avuto un ruolo di rilievo nel film. Nell’ultimo film di Paolo Sorrentino, È stata la mano di Dio, poi anche candidato all’Oscar, l’attrice ha ricoperto il ruolo di Patrizia, la seducente zia del protagonista. Si tratta di un ruolo che ha visto l’attrice mettersi letteralmente a nudo, mostrando un fisico particolarmente curato, che ha attirato su di sé non poche attenzioni. L’attrice si è inoltre distinta per la sua solita bravura, rimanendo impressa come uno dei personaggi più memorabili del film.

Luisa Ranieri: età e altezza

10. Luisa Ranieri è nata il 16 dicembre del 1973 a Napoli. La sua altezza complessiva corrisponde a 173 centimetri.

Fonte: IMDb

- Pubblicità -