Shane Black ha raggiunto la notorietà negli anni Ottanta e Novanta scrivendo le sceneggiature di alcuni dei film d’azione di maggior successo. In breve, Black è diventato lo scrittore più pagato di Hollywood. La sua passione per il cinema lo ha però spinto a ricoprire anche altri ambiti, come la regia e la recitazione. Negli ultimi anni si è nuovamente distinto per aver diretto film particolarmente popolari. Ecco 10 cose che non sai di Shane Black.

2Parte delle cose che non sai sul regista e sceneggiatore

Shane Black Predator
 

Shane Black in Predator

5. È il primo personaggio a morire. Nel 1987 l’attore viene chiamato a recitare nel ruolo di Hawkins nel film Predator. All’epoca egli era divenuto celebre come sceneggiatore, e i produttori volevano che Black aiutasse anche nella riscrittura del film. Questi tuttavia si rifiutò, affermando di essere stato ingaggiato come attore e non altro. Per punizione, il suo personaggio venne fatto morire dopo solo sette minuti dall’inizio del film.

4. Ha infine scritto e diretto il nuovo film della saga. Per una strana ironia della sorte, circa venti anni dopo Black avrebbe effettivamente scritto il nuovo film dedicato al pericolo predatore. Inizialmente il progetto doveva essere un reboot del film originale, ma Black si impose per poter realizzare invece un sequel, poiché desiderava continuare ad esplorare la mitologia dell’alieno.

Shane Black dirige Iron Man 3

3. Ha lavorato a lungo sul personaggio del Mandarino. Chiamato a dirigere il terzo film della trilogia di Iron Man, Black affermò di non essere sicuro di voler inserire il personaggio del Mandarino all’interno del film, per via degli stereotipi incarnati. Convintosi, decise però di fare del personaggio la summa di tutte le paure globali legate al tema del terrorismo. Il produttore Kevin Feige affermò che si trattava di un’idea rischiosa, ma decise di permettere a Black di proseguire con la sua idea.

Shane Black e il Natale

2. È ossessionato dal periodo natalizio. Chi avrà visto alcuni dei film diretti o sceneggiati da Black, si sarà accorto di un elemento ricorrente: il periodo natalizio. Interrogato a riguardo, il regista ha affermato che prima di tutto tale colorato periodo gli permette di inserire uno sfondo festoso a storie che non lo sono particolarmente. In secondo luogo rappresenta per lui come un momento di pausa dalla vita quotidiana in cui i personaggi hanno la possibilità di fare i conti con quanto accaduto fino a quel momento.

Shane Black: età e altezza

1. Shane Black è nato a Pittsburgh, in Pennsylvania, Stati Uniti, il 16 dicembre 1961. Il regista e sceneggiatore è alto complessivamente 180 centimetri.

Fonte: IMDb

 

Successivo