Victoria Pedretti film

Sono bastati pochi anni e ruoli all’attrice Victoria Pedretti per affermarsi come uno dei volti più interessanti della televisione statunitense. Grazie ai ruoli che ancora oggi ricopre in alcune celebri serie televisive (Netflix) ha infatti potuto ottenere una grande popolarità, sfoggiando un carisma a cui non si può restare indifferenti. Indicata come una delle nuove regine del genere horror, la Pedretti sembra avere davanti a sé una carriera particolarmente promettente, con molte cose di lei ancora da scoprire.

 
 

Ecco 10 cose che non sai di Victoria Pedretti.

Victoria Pedretti: i suoi film e le serie TV

1. È nota per alcune serie TV. Il primo grande successo per l’attrice arriva grazie alla serie The Haunting (2018-in corso), comparendo sia nella prima che nella seconda stagione. Nel 2019 ottiene invece il ruolo di Love Quinn nella serie Netflix You, che le permette di ottenere ulteriore popolarità. Nel 2020 ha poi recitato nell’episodio The Cellar della serie Storie incredibili, mentre nel 2021 riprende il suo ruolo nella terza stagione di You.

2. Ha recitato in alcuni noti film. Il debutto cinematografico per l’attrice è arrivato nel 2019 grazie al film candidato agli Oscar C’era una volta… a Hollywood. In questo ha avuto modo di condividere alcune scene con gli attori Leonardo DiCaprio e Brad Pitt. Successivamente ha ricoperto il ruolo di Katherine nel film del 2020 Shirley, dove si è trovata a recitare con Elisabeth Moss e Odessa Young. Nel 2021 ha poi avuto un piccolo ruolo in Star-Crossed: The Film, mentre attualmente è impegnata nelle riprese di Lucky, film drammatico di cui sarà protagonista.

Victoria Pedretti in You

3. Si era presentata per un ruolo diverso. Oggi nota per il ruolo di Love Quinn nella seconda e terza stagione di You, l’attrice si era in realtà presentata per una parte già per la prima stagione. La Pedretti aveva infatti sostenuto un provino per il personaggio di Guinevere Beck, protagonista dei primi episodi della serie. Pur non ottenendo il ruolo, i produttori rimasero particolarmente colpiti da lei. Dopo aver visto dei suoi precedenti lavori e aver notato la chimica sul set con il collega Penn Badgley, decisero di affidarle la parte da protagonista femminile nella stagione successiva.

4. La serie l’ha spinta a riflettere sull’uso dei social network. L’attrice ha raccontato di non aver mai avuto un particolare interesse per i social network, i quali spesso e volentieri diventano strumenti di spionaggio e di invasività nel privato altrui. Recitando nella serie You, inoltre, ha raccontato di aver consolidato questo pensiero, notando di quanto sia facile incappare in persone con scopi poco nobili che tramite i social possono sapere tutto di noi.

Victoria Pedretti You

Victoria Pedretti in Hill House

5. Ha interpretato personaggi diversi per ogni stagione. Ad oggi composta da due stagioni, la serie The Haunting si è caratterizzata per la sua natura antologica, presentando dunque personaggi e vicende nuove ad ogni stagione. Similmente ad American Horror Story, però, gli attori sono chiamati ad interpretare più personaggi e così è stato anche per la Pedretti. Nella prima stagione l’attrice ha infatti interpretato Nell Crain, uno dei membri più giovani della famiglia e affetta da paralisi del sonno. Nella seconda stagione è invece la protagonista Danielle “Dani” Clayton, un ex insegnante americana trasferitasi a Londra per educare i bambini della famiglia Wingrave.

6. Ha ammesso di essere spaventata dagli horror. Pur recitando nella celebre serie horror presente su Netflix, dove fantasmi ed eventi paranormali si manifestano in ogni episodi, la Pedretti ha raccontato di non essere una grande amante di questo genere. Al contrario, ha dichiarato una certa difficoltà nel guardare film o serie esplicitamente horror. Non è dunque chiaro se l’attrice abbia o meno avuto modo di riversi all’interno di The Haunting, serie per la quale si è inoltre guadagnata l’appellativo di moderna Scream Queens, dato alle icone femminili del genere horror.

Victoria Pedretti in C’era una voltaa Hollywood

7. Ha interpretato una celebre assassina. Come anticipato, il primo film per il cinema in cui la Pedretti ha avuto modo di recitare è stato C’èra una volta… a Hollywooddi Quentin Tarantino. In questo l’attrice ha ricoperto il ruolo di Leslie Van Houten, la celebre assassina membro della “famiglia Manson”. Come noto, questa fu tra i partecipanti all’eccidio di Cielo Drive, svoltosi nell’agosto del 1969. Per prepararsi al ruolo, la Pedretti ha raccontato di aver svolto lunghe ricerche sulla donna, affidandosi però poi principalmente al ritratto fattone da Tarantino.

Victoria Pedretti The Haunting

Victoria Pedretti ha origini italiane

8. Suo padre è di origini italiane. Pur essendo nata negli Stati Uniti, l’attrice vanta un profondo legame con l’Italia. Suo padre è infatti per tre quarti di origini italiane, come il cognome Pedretti lascia immaginare. L’attrice ha in più occasioni espresso tutto il suo amore per il Bel Paese, dove si reca di tanto in tanto durante le pause tra un set e un altro.

Victoria Pedretti è su Instagram

9. Ha un profilo sul noto social network. L’attrice, oggi nota per le serie The Haunting e You, è da poco sbarcata sul social network Instagram. In pochi giorni ha ottenuto ben 1,5 milioni di followers, tra cui attrici del calibro di Zendaya e Chloe Grace Moretz. Ad oggi, però, la Pedretti ha pubblicato un solo post, ovvero il trailer della nuova stagione della serie You. È però lecito aspettarsi che nel tempo l’attrice condividerà molto altro, tenendo aggiornati i suoi fan sulle sue attività e sui suoi progetti.

Victoria Pedretti: età e altezza dell’attrice

10. Victoria Pedretti è nata a Filadelfia, in Pennsylvania, Stati Uniti, il 23 marzo del 1995. L’attrice è alta complessivamente 1.65 metri.

Fonte: IMDb