Elisabeth Moss film
- Pubblicità -

Elisabeth Moss è delle attrici più brave e brillanti degli ultimi anni, in grado di conquistare il pubblico con il suo talento e con il suo indiscusso fascino. La sua carriera è iniziata ben presto, a soli 8 anni, e con grande impegno e dedizione è riuscita a partecipare a film e serie di successo che l’hanno fatta conoscere al grande pubblico.

- Pubblicità -

Ecco, allora, dieci cose che non sai su Elisabeth Moss.

Elisabeth Moss: i suoi film e le serie TV

 

1. Ha recitato in celebri film. La Moss ha iniziato la sua carriera recitando in film come Cose dell’altro mondo (1991), Crimini immaginari (1994), Segreti (1997) e Ragazze interrotte (1999). In seguito recita in The Missing (2003), The Attic (2008), Che fine hanno fatto i Morgan? (2009), In viaggio con una rock star (2010), On the Road (2012), Queen of Earth (2015) e Truth: il prezzo della verità (2015). Tra i suoi ultimi lavori vi sono invece The Square (2017), Old Man & The Gun (2018), Noi (2019), Light of My Life (2019), L’uomo invisibile (2020), Shirley (2020) e The French Dispatch (2021).

2. È nota in particolare per alcune serie TV. Dopo essere comparsa nel film per tv Bar Girls (1990) a soli 8 anni, rimane nell’ambiente televisivo, lavorando alla serie Lucky Chances (1990), Anything But Love (1991) e La famiglia Bock (1992-1995). In seguito, la sua carriera si continua a dividere tra film e serie, lavorando in West Wing – Tutti gli uomini del Presidente (1999-2006), Invasion (2005-2006), Law & Order – Il verdetto (2005), Grey’s Anatomy (2007), Ghost Whisperer – Presenze (2007), e Mad Man (2007-2015), grazie a cui si consacra. In seguito ha recitato in Top of the Lake – Il mistero del lago (2013-2017) e nelle serie The Handmaid’s Tale (2017-2021), di cui è protagonista, e The Shining Girls (2022).

Elisabeth Moss è la figlia di Ron e Linda Moss

3. È figlia di due musicisti. Elisabeth Moss è la figlia dell’inglese Ronald Charles Moss (da non confondere con Ronn Moss, l’ex Ridge di Beautiful) e di Linda Ekstrom Moss, di origini svedesi. Entrambi i genitori dell’attice sono musicisti. Sua madre, in particolare, suona professionalmente l’armonica jazz e blues. I due hanno sempre supportato Elisabeth nella sua volontà di diventare attrice, permettendole di proseguire gli studi da casa al fine di potersi dedicare maggiormente a tale attività.

Elisabeth Moss Mad Men

Elisabeth Moss in Ragazze interrotte

4. Era l’unica vera teenager del cast. Nel 1999 la Moss ottiene una delle sue prime grandi occasioni cinematografiche quando recita nel ruolo di Polly in Ragazze interrotte, film con attori come Angelina Jolie, Winona Ryder, Jared Leto e Brittany Murphy. Ognuno di questi, pur avendo avuto all’epoca delle riprese 24, 28, 28 e 22 anni, interpretava nel film un adolescente. L’unica del cast ad avere un età simile a quella del suo personaggio era proprio la Moss, che al momento delle riprese aveva 17 anni.

Elisabeth Moss in Mad Men

5. Ha ottenuto importanti riconoscimenti.  Nella pluripremiata serie Mad Men, la Moss interpreta Peggy Olson, che da semplice segreteria intraprende una scalata lavorativa che la porta ad essere una delle più brillanti copywriter dell’agenzia per cui lavora. Grazie a tale ruolo, la Moss si è consacrata come attrice e ha ricevuto numerosi riconoscimenti. In particolare si citano le cinque candidature agli Emmy Awards come miglior attrice protagonista, una nomination ai Golden Globe e ben 7 ai Sag Awards.

Elisabeth Moss: The Handmaid’s Tale

6. Elizabeth Moss decide sulle scene, soprattutto di nudo. In quanto produttrice, Elizabeth Moss ha piena facoltà di intraprendere alcune decisioni e la stessa attrice ha rivelato di aver personalmente il controllo totale sulle scene, soprattutto quelle di nudo. Ogni scena deve avere la sua approvazione e non è tutto: pare, infatti che questa procedura l’abbia ereditata dalla regista Jane Campion e la inserisca come uno dei prerequisiti in ogni contratto di lavoro.

7. La serie le ha fatto capire che è importante essere sempre informati. Quando un attore realizza un proprio progetto di lavoro, torna sempre a casa arricchito e la stessa cosa è successa ad Elizabeth Moss. L’attrice, infatti, ha dichiarato che The Handmale’s Tale è stata una grande lezioni di vita e che l’ha resa molto più interessata al mondo circostante, capendo quanto sia importante essere sempre informati, soprattutto circa la politica.

Elisabeth Moss Instagram

Elisabeth Moss è su Instagram

8. Ha un account sul social network. L’attrice possiede un proprio profilo verificato sul social network Instagram, il quale vanta circa 1,5 milioni di followers. All’interno di questo, con oltre 800 post, l’attrice è solita condividere principalmente immagini relative al proprio lavoro, con curiosità, retroscena ma anche foto promozionali o che anticipano suoi progetti futuri. In mezzo a tutto ciò non mancano però anche immagini o video relativi ai suoi momenti di svago. Seguendola, si potrà dunque rimanere aggiornati sulle sue attività.

Elisabeth Moss e Scientology

9. Elisabeth Moss fa parte del culto religioso di Scientology. L’attrice americana non ha mai fatto mistero di essere uno dei membri di questo culto e, anzi, ne va molto fiera tanto da difendere l’organizzazione da critiche e utilizzando un linguaggio adatto per comunicare al cuore delle persone ritenute comuni. Quando i fan hanno scoperto la sua appartenenza a Scientology, in molti hanno gridato allo scandalo, dimenticandosi che il talento recitativo e l’appartenenza al culto non sono legate e che tanti degli attori più amati ne fanno parte, come Tom Cruise o John Travolta.

Elisabeth Moss è fidanzata?

10. Ha affermato di essere fidanzata. Elisabeth Moss non ha mai rivelato troppo della sua vita privata e preferisce tenere per sé determinate cose. L’attrice ha dichiarato di recente di essere fidanzata ma di non voler rivelare chi esso sia: “Ho imparato a non parlarne. A chi importa davvero con chi io sia fidanzata? Odio darne tutta questa importanza”. Si sa tuttavia che dal 2009 al 2010 l’attrice è stata sposata con Fred Armisen, comico del Saturday Night Live.

Fonti: IMDb, People, eonline, Ranker, Rolling Stone

- Pubblicità -