Wesley Snipes è uno di quegli attori che ha letteralmente fatto la storia del cinema grazie all’aver interpretato ruoli iconici e memorabili. L’attore ha lavorato nel mondo del cinema sin da giovanissimo, in qualità di attore e produttore, mettendo sempre il massimo dell’impegno. Ecco, allora, dieci cose da sapere su Wesley Snipes.

Wesley Snipes film

wesley snipes

1. I film e la carriera. La carriera dell’attore è iniziata nel 1984 con l’apparizione nella serie La valle dei pini, per poi continuare con Wildcats (1986) e Miami Vice (1986). In seguito, ha lavorato in King of New York (1990), Vita di cristallo (1992), Demolition Man (1993), Money Train (1995), Blade (1998) e Blade: Trinity (2004). Tra i suoi ultimi lavori vi sono I mercenari 3 (2014), The Recall – L’invasione (2017) e le serie What We Do in the Shadows (2019) e Paper Empire (2019).

2. È anche un produttore affermato. Nel corso della sua carriera, l’attore non ha intrapreso solo l’attività di attore, ma da molti anni ha lavorato anche come produttore. Infatti, ha partecipato alla realizzazione di film come John Henrik Clarke: A Great and Mighty Walk (1996), Il grande colpo (1998), Blade, L’arte della guerra (2000), L’amore prima di tutto (2000), Brade II (2002), The Recall – L’invasione e Armed Response (2017).

Wesley Snipes moglie

3. Si è sposato due volte. L’attore si è sposato per la prima volta nel 1985 con April Dubois, per poi divorziare nel 1990, dopo cinque anni di matrimonio. Nel 2003 sono arrivate le seconde nozze, questa volta con la pittrice coreana Nakyung Park: i due sono insieme da allora.

4. Ha cinque figli. L’attore è diventato padre di ben cinque figli: i primo, Jelani, è nato nel 1988 e lo ha avuto dalla prima moglie, mentre Alaafia Jehu-T, Akhenaten Kihwa-T, Alimayu Moa-T e Iset Jua-T sono nati dall’unione con la seconda moglie.

Wesley Snipes: I Mercenari

5. Era stato scelto per il primo film. Snipes era la prima scelta di Sylvester Stallone per interpretare Hale Caesar in I mercenari – The Expendables (2010). Tuttavia, l’attore non ha potuto accettare il ruolo a causa dei suoi problemi fiscali: il fatto di dover scontare tre anni di galera, proprio a partire dal 2010, gli ha impedito di lasciare gli Stati Uniti.

6. Ha lavorato nel terzo capitolo della saga. L’attore, dopo aver scontato i tre anni di galera dovuti all’evasione fiscale, è riuscito a inserirsi nel cast de I mercenari 3 interpretando il ruolo di Doc. Nel film vengono fatti dei riferimenti a questo fatto: ciò avviene nella scena in cui il personaggio di Dolph Lundgren chiede e quello di Snipes per cosa era stato rinchiuso e lui risponde che era per evasione fiscale.

Wesley Snipes Blade

wesley snipes

7. Si è affezionato al progetto. L’attore ha dichiarato si sentirsi molto affezionato a questo film per il semplice fatto che a quel tempo stava discutendo con la Marvel per interpretare Black Panther. Di fatto, l’adattamento è stato poi fatto nel 2018 e senza il suo coinvolgimento.

8. Ci sono stati degli scontri tra lui e Stephen Dorff. Come da loro stesso ammesso, i due hanno avuto qualche ostilità durante le riprese della scena in cui Blade incontra Frost. Questo era il primo giorno di riprese per Dorff che si è sentito subito frustato dalla tensione che vigeva sul set, oltre al fatto che Snipes stesso era anche il produttore del film.

Wesley Snipes oggi

9. Ha molti progetti da realizzare. L’attore continua a lavorare duramente, tanto da avere numerosi impegni tra le mani. Nel 2019 dovrebbe arrivare Dolemite Is My Name, mentre per il futuro lo si vedrà sul grande schermo grazie ai film Cut Throat City (attualmente in post-produzione), Outbreak Z e Chronichles of the Mayan Tunnell.

Wesley Snipes: età e altezza

10. Wesley Snipes è nato il 31 luglio del 1962 a Orlando, in Florida, e la sua altezza complessiva corrisponde a 175 centimetri.

Fonti: IMDb, Biography

Loading...