Fantastici Quattro: come il team s’inserirà nell’MCU

Il presidente dei Marvel Studios ha annunciato che L'MCU non racconterà la storia d'origine dei Fantastici Quattro. Ma è la scelta giusta?

Durante il San Diego Comic-Con dello scorso mese, Kevin Feige, il presidente dei Marvel Studios ha rivelato alcuni dati importanti sull’arrivo dei Fantastici Quattro all’interno dell’MCU. Il film che introdurrà il team è previsto per il 2024 (la data per l’uscita americana dovrebbe essere l’8 novembre), ma non includerà la storia d’origine della squadra.

Queste sono state parole di Feige: “Un sacco di persone conoscono questa storia d’origine. Un sacco di gente conosce le basi. Come facciamo a riprendere queste informazioni e allo stesso tempo mettere in scena qualcosa che non si è mai visto prima?“. A quanto pare, l’MCU adotterà un approccio diverso per l’introduzione di Mister Fantastic, Donna Invisibile, Torcia Umana e la Cosa. Il presidente ha ribadito quanto sia alta l’asticella per la realizzazione del film.

Questa volta vedremo un team comparire sulla scena già completamente formato. Molto probabilmente l’MCU sta facendo la cosa giusta: ecco quattro motivi per cui non è necessario spiegare al pubblico la storia d’origine dei Fantastici Quattro e tre modi per introdurre la squadra in medias res.

6Semplificare e semplificare ancora

fantastici quattro comics

Come abbiamo detto, la storia d’origine dei Fantastici Quattro è stata esplorata fin troppe volte e, sicuramente, i fan più accaniti hanno già visto (e letto) tutto quello che serve sapere sulla nascita del team. Essere catapultati nelle avventure di nuova squadra di supereroi MCU non dovrebbe essere così difficile. Basterà aggiungere qualche battuta necessaria a fornire un contesto al team e il gioco è fatto.

Una cosa è certa: non vedremo i Fantastici Quattro dell’MCU intrappolati nel Regno Quantico per anni prima di trovare la loro strada nel presente. Questa storia è obsoleta e davvero troppo confusa.