Obi-Wan Kenobi: tutti gli Easter egg e i riferimenti del quarto episodio

Il quarto episodio di Obi-Wan Kenobi è uscito su Disney+ e non ha deluso lo spettatore in termini di riferimenti al mondo di Star Wars.

Obi-Wan Kenobi ewan mcgregor

ATTENZIONE: Questo articolo contiene spoiler di Obi-Wan Kenobi Parte IV

Dall’8 giugno su Disney+ è possibile vedere il quarto episodio della miniserie Obi-Wan Kenobi. La Parte IV, come anche quelle precedenti, è ricca di riferimenti all’ampio mondo di Star Wars: dai personaggi, agli oggetti, alle trame, tutto è evocativo. Già nelle puntate precedenti, il protagonista Ben Kenobi (Ewan McGregor) ha subito attacchi di ogni tipo: è stato colpito, insultato da un bambino di 10 anni e qualcuno ha addirittura cercato di dargli fuoco. Le lotte di Obi-Wan Kenobi continuano nella “Parte IV“.

Nell’episodio, i più scontrosi Jedi della galassia intraprendono una pericolosa missione nei meandri della roccaforte degli Inquisitori e danno la caccia alla principessa Leila. Anche se il salvataggio si rivela un successo, Kenobi deve pagare per ciò un pesante tributo. Inoltre, la minaccia di Darth Vader incombe ancora e Reva, per proteggersi dal nemico, rivela a Vader di aver posizionato un localizzatore all’interno della navetta. Vediamo ora tutti gli Easter eggs che sono stati inseriti all’interno della Parte IV di Obi-Wan Kenobi.

20Obi-Wan Kenobi è immerso in un Bacta tank

Obi-Wan Kenobi

Nella Parte III, Obi-Wan Kenobi viene salvato per un pelo dalle fiamme gettate su di lui da Darth Vader. La Parte IV inizia proprio mostrando il personaggio ancora ustionato mentre viene immerso da Tala e dai suoi alleati in una particolare vasca cilindrica. Si tratta di una Bacta tank.

Questi serbatoi utili per la guarigione sono disseminati in varie forme per tutta la serie di Star Wars, ma il design visto in nell’episodio 4 ricorda la Bacta tank di Luke Skywalker ne L’Impero colpisce ancora. Non a caso, anche la regia e le inquadrature della puntata rendono omaggio alla trilogia originale.

Indietro