Jameela Jamil Titania in She-Hulk

Il quinto episodio della serie She-Hulk: Attorney at Law è disponibile su Disney+ ed è ricco di Easter egg e riferimenti all’Universo Marvel. L’episodio 5 è una surreale meditazione sul concetto di identità nell’epoca odierna, in cui tutto può essere registrato. Anche se Jennifer Walters (Tatiana Maslany) non ha mai voluto il nome “She-Hulk”, si trova costretta a proteggere la sua identità da eroina. L’episodio 4 si era concluso con Jennifer che scopre che Titania ha registrato un marchio a nome ”She-Hulk”. Naturalmente, nell’episodio 5 le due donne si scontrano in tribunale.

Piuttosto che scegliere un nuovo nome da supereroe, She-Hulk sceglie di lottare per difendere quello che le è stato imposto. La trama dell’episodio va oltre l’atmosfera da commedia e da serie legal, c’è qualcosa di decisamente profondo nei temi trattati. Non mancano poi i riferimenti all’Universo Marvel e all’industria televisiva e dei supereroi. Scopriamo allora i principali Easter egg dell’episodio 5 di She-Hulk.

11Il nome She-Hulk nasce per motivi di brand

Indietro