Reacher – Stagione 3 avrà come protagonista uno dei cattivi più iconici dei libri

-

Reacher di Prime Video si è già fatta un nome portando in vita con successo gli amati personaggi dei libri di Lee Child grazie a un casting azzeccato. L’imponente e integerrimo Alan Ritchson ha incarnato perfettamente il ruolo di Jack Reacher e, con la terza stagione all’orizzonte, la serie sembra destinata a continuare questa tendenza. Ora, in vista della prossima stagione, Reacher ha appena rivelato il casting per un ruolo cruciale tratto dal libro Persuader, e i fan saranno felici della scelta.

La terza stagione di Reacher sarà l’adattamento di Persuader, uno degli episodi più intensi della serie di Lee Child. Ambientata sullo sfondo della costa frastagliata del Maine, la trama invia Reacher sotto copertura nella casa-fortezza dell’enigmatico Zachary Beck (interpretato da Anthony Michael Hall), la cui vita è avvolta da paranoia e pericolo, tanto da circondarsi di un esercito di guardie del corpo ben addestrate per proteggere la sua famiglia.

Tra queste guardie del corpo c’è Paulie, un personaggio così immenso da far alzare lo sguardo a Reacher. Descritto nei libri di Child come un “tipo molto grosso”, che sovrasta Reacher con una presenza fisica scoraggiante, trovare l’attore giusto per riempire questi panni non è stata un’impresa da poco. Ecco Olivier Richters, affettuosamente noto come “il gigante olandese”. Con i suoi 7 piedi e 2 pollici, Richters non è nuovo a ruoli che richiedono la sua imponente statura, essendo apparso in Vedova nera e Indiana Jones e il quadrante del destino. Nel romanzo, Paulie è descritto in modo piuttosto terrificante:

Era un tipo molto grosso. Io sono alto un metro e ottantacinque e devo centrarmi con molta attenzione per passare attraverso una porta standard di trenta centimetri. Questo tizio era più alto di me di almeno quindici centimetri e probabilmente era più largo di dieci centimetri sulle spalle. Probabilmente mi superava di duecento chili. Forse di più“.

Come sarà il nuovo cattivo di Reacher?

In una recente intervista con Hall condotta da CinemaBlend, in occasione della promozione del suo film Trigger Warning, l’attore ha condiviso le sue opinioni sul casting di Richters, facendo un intrigante paragone con un classico cattivo di James Bond: “Mi ricorda Jaws di La spia che mi amava. Era un vero e proprio gigante, alto circa due metri e mezzo… Quel personaggio (Paulie) vive nello show e hanno una battaglia epica. Non voglio svelare nulla, ma sì, si incontrano sicuramente come nel libro… Sai, Reacher e Paulie che si scontrano – c’è qualcosa di Marvel in questo, giusto? Sono come due supereroi, quindi è piuttosto forte“.

In effetti, se la serie rimarrà fedele al materiale di partenza, gli spettatori potranno aspettarsi uno scontro epico che potrebbe diventare una delle scene di lotta più memorabili della storia della televisione. Anche se la data esatta di uscita della terza stagione di Reacher non è ancora stata fissata, l’attesa è già cresciuta per il 2025. Rimanete sintonizzati per ulteriori dettagli su Reacher – Stagione 3 non appena emergeranno.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

IN EVIDENZA

ALTRE STORIE

- Pubblicità -