The Boys 4: lo showrunner rivela nuovi dettagli sulle nuove pericolose reclute dei Sette

-

The Boys ritorna per la sua quarta stagione il 13 giugno e, dopo aver perso Black Noir (morto) e Queen Maeve (in pensione) la scorsa stagione, il primo episodio si concentrerà su Homelander che recluta alcuni nuovi membri per i Sette. Come ci si potrebbe aspettare, quelle nuove reclute si rivelano altrettanto squilibrate/amorali quanto ogni altro Supe che ha fatto parte della squadra, ma uno, in particolare, potrebbe essere il più pericoloso di tutti: la persona più intelligente del mondo, Sister Sage (Susan Heyward).

“È un potere davvero divertente”, dice lo showrunner Eric Kripke dell’intrigante Supe in una nuova intervista con EW. “Molti mondi di supereroi hanno questo tipo di personaggio. Mentre la maggior parte di loro sono solitamente ragazzi bianchi davvero eccentrici, noi volevamo una donna nera cresciuta in un’area socioeconomica povera, quindi nessuno le presta ascolto. Hai a disposizione la persona più intelligente e sveglia del mondo, che potrebbe curare tutti i mali della società, ma lei non riesce proprio a convincere nessuno ad ascoltarla, quindi diventa una misantropa amareggiata.”

Ci verrà anche presentato Firecracker (Valorie Curry), un’estremista di destra con un’abilità abbastanza inefficace, ma Sage crede di poter sfruttare il sostegno incrollabile dei suoi fan. “Si scopre che c’è sempre qualcosa di più folle”, spiega Kripke. “Firecracker rappresenta sia i membri dei movimenti cospirazionisti che i media di estrema destra. Quel personaggio ha un retroscena sorprendente che la collega ad alcuni personaggi del nostro mondo ed è stato interessante portare nella serie questo tipo di personaggi che potrebbero tranquillamente dire ‘Ho sparato ai miei cuccioli’.”

The Boys è stato recentemente rinnovato per la quinta stagione.

La trama della quarta stagione di The Boys

Nella quarta stagione, il mondo è sull’orlo del baratro. Victoria Neuman è più vicina che mai allo Studio Ovale e sotto il controllo di Patriota, che sta consolidando il suo potere. Billy Butcher, a cui restano solo pochi mesi di vita, ha perso sia il figlio di Becca sia il suo ruolo di leader dei The Boys. Il resto della squadra è stanco delle sue bugie. La posta in gioco sarà più alta del solito e loro dovranno trovare un modo per collaborare e salvare il mondo, prima che sia troppo tardi.

Il cast di The Boys vede protagonisti Karl Urban, Jack Quaid, Antony Starr, Erin Moriarty, Jessie T. Usher, Laz Alonso, Chace Crawford, Tomer Capone, Karen Fukuhara, Colby Minifie, Claudia Doumit e Cameron Crovetti. Si uniranno per la quarta stagione anche Susan Heyward, Valorie Curry e Jeffrey Dean Morgan.

The Boys è basata sul fumetto certificato bestseller dal New York Times, creato da Garth Ennis e Darick Robertson, qui in veste anche di executive producer, e sviluppato dall’executive producer e showrunner Eric Kripke. Tra gli altri executive producer si annoverano anche Seth Rogen, Evan Goldberg, James Weaver, Neal H. Moritz, Pavun Shetty, Phil Sgriccia, Craig Rosenberg, Ken F. Levin, Jason Netter, Paul Grellong, David Reed, Meredith Glynn e Michaela Starr. The Boys è prodotta da Amazon Studios e Sony Pictures Television Studios, in collaborazione con Kripke Enterprises, Original Film e Point Grey Pictures.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

IN EVIDENZA

ALTRE STORIE

Cesare Bocci Tornando a Est

Tornando a Est: intervista all’attore Cesare Bocci

Si sono da poco concluse le riprese di Tornando a Est, il sequel del fortunato Est – Dittatura Last Minute, il road-movie tratto da...
- Pubblicità -