The Witcher: quarta e quinta stagione saranno girate una dopo l’altra

Henry Cavill lascerà The Witcher dopo la terza stagione, ed è stato ora confermato che il suo sostituto, Liam Hemsworth, avrà almeno due stagioni nel ruolo di Geralt di Rivia!

-

Nonostante una prima stagione confusa, The Witcher è stato accolto favorevolmente dai fan. Sebbene la seconda stagione fosse un po’ più convenzionale, ha ricevuto recensioni positive e il futuro del franchise sembrava luminoso. Tuttavia, la serie Netflix da allora è stata coinvolta in affermazioni secondo cui coloro che hanno lavorato alla serie sono stati irrispettosi nei confronti dei romanzi di Andrzej Sapkowski e dei videogiochi di successo basati su di essi. La serie spin-off The Witcher: Blood Origin è stata un flop quando è stata lanciata lo scorso dicembre e Henry Cavill lascerà la serie tv principale dopo l’imminente terza stagione.

Liam Hemsworth sostituirà l’ex Superman nella stagione 4, ed è stato precedentemente riferito che la stagione 5 verrà girata una dopo l’altra.  Anche se non sappiamo ancora se The Witcher finirà lì, la direttrice del casting Sophie Holland ha confermato quelle voci sulle riprese mentre parlava con Deadline“Stiamo per iniziare le riprese della quarta stagione con Liam Hemsworth e ci sarà un breve intervallo, poi passeremo direttamente alla quinta stagione”, dice al trade, chiarendo finalmente il futuro dello show dopo mesi di rapporti contrastanti. Una quinta stagione non è mai stata annunciata ufficialmente da Netflix, anche se siamo sicuri che l’ufficialità arriverà appena dopo il debutto della terza. 

The Witcher è un grande investimento per Netflix e con tutti i servizi di streaming che cercano di frenare la spesa, non sarebbe sorprendente che la spina venisse staccata dallo show dopo la quinta stagione. C’è stato un tempo in cui lo show avrebbe potuto essere uno delle più grandi proprietà dello streamer, ma l’interesse in spese folli sta diminuendo, qualcosa non ha aiutato tra i grandi divari tra le stagioni e ovviamente l’abbandono scioccante di Henry Cavill

The Witcher 3, la trama

Mentre monarchi, maghi e bestie del Continente competono per catturarla, Geralt conduce Ciri a nascondersi, determinato a proteggere la sua famiglia appena riunita da coloro che minacciano di distruggerla. Incaricata dell’addestramento magico di Ciri, Yennefer li conduce alla fortezza protetta di Aretuza, dove spera di scoprire di più sui poteri non sfruttati della ragazza; invece, scoprono di essere sbarcati in un campo di battaglia di corruzione politica, magia oscura e tradimento. Devono reagire, mettere tutto in gioco o rischiare di perdersi per sempre.

La showrunner e produttrice esecutiva è Lauren Schmidt Hissrich. Alla regia Stephen Surjik, Gandja Monteiro, Loni Peristere e Bola Ogun, mentre la sceneggiatura è opera di Mike Ostrowski, Javier Grillo-Marxuach, Tania Lotia, Haily Hall, Matthew D’Ambrosio, Clare Higgins, Rae Benjamin e Troy Dangerfield.

The Witcher è stata girata tra Inghilterra, Italia, Galles, Croazia, Slovenia e Marocco, ed è prodotta da Tera Vale Ragan, Veselin Karadjov e Sasha Harris. Sono produttori esecutivi anche Steve Gaub, Matt O’Toole, Mike Ostrowski, Javier Grillo-Marxuach, Platige Films (Tomek Baginski e Jarek Sawko), Hivemind Content (Jason Brown e Sean Daniel).

Cast: Henry Cavill (Geralt di Rivia), Anya Chalotra (Yennefer di Vengerberg), Freya Allan (Principessa Cirilla di Cintra), Joey Batey (Ranuncolo), Myanna Buring (Tissaia), Eamon Farren (Cahir), Mimî M Khayisa (Fringilla), Royce Pierreson (Istredd), Anna Shaffer (Triss Merigold), Mecia Simson (Francesca), Tom Canton (Filavandrel), Mahesh Jadu (Vilgefortz), Graham McTavish (Dijkstra), Cassie Clare (Philippa), Hugh Skinner (Radovid), Wilson Mbomio (Dara), Lars Mikkelsen (Stregobor), Terence Maynard (Artorius),  Simon Callow (Codringher), Liz Carr (Fenn), Therica Wilson-Read (Sabrina), Safiyya Ingar (Keira), Rochelle Rose (Margarita), Michalina Olszanska   (Marti), Robbie Amell (Gallatin), Jeremy Crawford (Yarpen), Bart Edwards (Emhyr), Aisha Fabienne Ross (Lydia), Christelle Elwin (Mistle) e Meng’er Zhang (Milva).

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -