Nosferatu di Robert Eggers: riprese concluse

-

Mentre in sala troviamo ancora Renfield, un nuovo sguardo sul mondo dei vampiri canonizzato da Bram Stoker, arriva la notizia, via Collider, che Robert Eggers ha appena concluso le riprese di Nosferatu, il suo prossimo film.

Da quello che si sa fino a questo momento del prossimo progetto del regista di The VVitch, Nosferatu offrirà una versione diversa su un argomento che si conosce molto bene. Il film originale del 1922 diretto da F. W. Murnau è vagamente basato sull’iconico romanzo di Bram Stoker del 1897, Dracula.

Il film muto sarebbe diventato un influente capolavoro del cinema e del genere horror. Nel 1979, Werner Herzog ha rifatto il film intitolandolo Nosferatu il vampiro. Dato il suo precedente lavoro in The Witch e The Northman, la conoscenza di Eggers del folklore e della mitologia lo renderà l’ultimo di una linea di creativi che cercano di dare una svolta diversa a un amato classico.

Annunciato originariamente nel 2015, Nosferatu di Eggers sarà un remake dell’iconico film muto tedesco del 1922 Nosferatu: A Symphony of Horror. Quel film non è solo considerato una delle opere d’arte più influenti nel mondo del cinema e del genere horror, ma ha anche introdotto alcuni stilemi sui vampiri che sono ancora oggi in uso, incluso un vampiro che muore per l’esposizione alla luce solare.  “Nosferatu di Robert Eggers è una storia gotica di ossessione tra una giovane donna perseguitata nella Germania del 19° secolo e l’antico vampiro della Transilvania che la perseguita, portando con sé un orrore indicibile“, recita la sinossi ufficiale del film in uscita. La pellicola è prodotta della Focus Features sarà scritto e diretto da Robert Eggers.

Nel cast del film Nosferatu Bill Skarsgård (Barbarian), Nicholas Hoult (The Menu), Lily-Rose Depp (Wolf), Aaron Taylor-Johnson (Bullet Train, Kick-Ass, Godzilla), Emma Corrin ( Lady Chatterley’s Lover ), Willem Dafoe (Inside), Simon McBurney (Carnival Row) e Ralph Ineson (Il cavaliere verde).

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -