Kim Raver: 10 cose che non sai sull’attrice

-

Attrice particolarmente attiva in ambito televisivo, Kim Raver ha collezionato nel corso degli anni alcuni ruoli di rilievo in celebri serie TV. In questo modo ha potuto imporsi come uno dei volti di punta, dimostrando continuamente di maturare in versatilità e doti interpretative. Ecco 10 cose che non sai di Kim Raver.

Parte delle cose che non sai sull’attrice

- Pubblicità -
 

Kim Raver Designated Survivor

Kim Raver: le serie TV e i suoi film

10. Ha recitato in celebri prodotti televisivi. L’attrice inizia a farsi conoscere sul piccolo schermo grazie al suo ruolo nella serie Squadra emergenza (1999-2005), dove ricopre il ruolo di Kim Zambrano. Negli anni recita anche in titoli come 24 (2004-2007), The Nine (2006-2007), Lipstick Jungle (2008-2009) e Grey’s Anatomy, dove dal 2009 ricopre il ruolo di Teddy Altman, recitando accanto agli attori Ellen Pompeo, Patrick Dempsey, Sandra Oh e Chandra Wilson. Contemporaneamente prede parte anche ad alcuni episodi di Revolution (2012-2013), 24: Live Another Day (2014), Ray Donovan (2018), con Liev Schreiber, e Designated Survivor (2018).

9. Ha preso parte a film per il cinema. Nel corso degli anni l’attrice ha in diverse occasioni recitato in alcuni film per il grande schermo. Dopo essere comparsa in titoli minori come Martin & Orloff (2002), Mind the Gap (2004) e Keep Your Distance (2005), ottiene il ruolo di Erica Daley in Una notte al museo (2006), con protagonista Ben Stiller. Nel 2007 è invece Renee nel thriller Prisoner, con l’attore Julian McMahon.

8. È anche produttrice. Nel 2019 la Raver ricopre per la prima volta anche il ruolo della produttrice, svolgendo tale attività per il film romantico Tempting Fate, da lei anche co-diretto. Nello stesso anno è anche produttrice esecutiva dei film To Have and to Hold e Family Pictures. Così facendo la Raver dimostra un interesse per il cinema e la televisione non limitato all’aspetto recitativo, ampliando invece il proprio raggio d’azione.

Kim Raver è su Instagram e Twitter

7. Ha un account su Instagram. L’attrice è presente sul celebre social network con un profilo seguito da 1,2 milioni di persone. All’interno di questo è solita condividere fotografie scattate in momenti di svago quotidiano, da sola o in compagnia di amici. Non mancano però anche diverse immagini o video promozionali dei suoi progetti da interprete, come anche quelle tratte dai set da lei frequentati.

6. È presente anche su Twitter. Oltre ad Instagram, l’attrice possiede anche un account sul social Twitter, dove ha un totale di circa 205 mila follower.  La Raver è qui solita condividere post riguardanti i propri lavori da interprete, in particolare quello relativo alla serie Grey’s Anatomy, ma non mancano anche post dove si esprime su fatti di attualità.

Parte delle cose che non sai sull’attrice

Kim Raver Grey's Anatomy

Kim Raver in Una notte al museo

5. Ha un ruolo nel celebre film. Nel primo film della trilogia di Una notte al museo, l’attrice ricopre il ruolo di Erica Daley, ex moglie del protagonista Larry e madre del loro figlio Nick. Nel film il personaggio dell’attrice è inizialmente restio nei confronti di Larry e del suo nuovo lavoro, convincendosi però infine della bontà d’animo delle sue azioni, specialmente nei confronti del figlio.

Kim Raver in Grey’s Anatomy

4. Aveva scelto di rinunciare al personaggio. L’attrice è comparsa per la prima volta nel ruolo di Teddy Altman nella sesta stagione della serie. A partire dalla settima stagione diventa parte del cast dei personaggi fissi. La Raver rivelò tuttavia che aveva chiesto di far concludere la sua storia con l’ottava stagione, e così accade. Il personaggio uscì così di scena, ma ricomparve nuovamente a partire dalla quattordicesima stagione, interpretato nuovamente dalla Raver.

3. Non era stata subito ben accolta. Il personaggio ricoperto dall’attrice non ha avuto da subito una particolare accoglienza di pubblico, il quale rimase invece piuttosto freddo nei suoi confronti. Con il procedere della sua storia, e l’intreccio derivatone, gli spettatori iniziarono tuttavia ad affezionarvisi, rimanendo particolarmente colpiti dalla scelta dell’attrice di lasciare la serie.

Kim Raver in Designated Survivor

2. Ha preso parte alla serie Netflix. Nel 2018 l’attrice compare in sei episodi della serie Designated Survivor, dove ricopre il ruolo della dottoressa Andrea Frost. Qui l’attrice è tornata a recitare accanto all’attore Kiefer Sutherland, con il quale aveva già collaborato per le serie 24 e 24: Live Another Day.

Kim Raver: età e altezza

1. Kim Raver è nata a New York, Stati Uniti, il 15 marzo 1969. L’attrice è alta complessivamente 173 centimetri.

Fonte: IMDb

- Pubblicità -
Gianmaria Cataldo
Laureato in Cinema e Arti Digitali alla Sapienza, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. I principali campi di attività riguardano la critica e gli approfondimenti cinematografici.
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -