Home Personaggi Sarah Wayne Callies: 10 cose che non sai sull'attrice

Sarah Wayne Callies: 10 cose che non sai sull’attrice

-

Sarah Wayne Callies è una di quelle attrici che ha contribuito a rivoluzionare il mondo delle serie tv grazie alle sue incredibili e tanto diverse interpretazioni. L’attrice, che ha lavorato anche sul grande schermo e che ha alle spalle qualche esperienza da regista, ha dimostrato sin da subito di avere un grande talento, conquistando il cuore di milioni di spettatori.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Sarah Wayne Callies.

Sarah Wayne Callies serie

Sarah Wayne Callies

1. Una vita tra serie tv. L’attrice ha iniziato la sua carriera nel mondo della recitazione, debuttando sul piccolo schermo con la serie Queens Supreme (2003-2007), per poi proseguire con Law & Order – Unità vittime speciali (2003), Dragnet (2003), Tarzan (2003), Numb3rs (2005), Dr. House – Medical Division (2010) e Prison Break (2010-2017). Tra i suoi ultimi lavori, vi sono The Long Road Home (2017), Colony (2016-2018), The Walking Dead (2010-2018), Letterkenny (2018) e Unspeakable (2019).

2. Non solo serie, ma anche film. Nel corso della sua carriera, l’attrice ha prestato spesso la sua attività anche per il grande schermo. Infatti, ha iniziato a lavorarvi in The Celestine Prophecy (2006), per poi proseguire con Il respiro del diavolo (2007), Bittersweet (2008), Lullaby for Pi (2010), Black Gold (2011) e Faces in the Crowd – Frammenti di un omicidio (2011). Successivamente, è apparsa in Foreverland (2011), Black November (2012), Into the Storm (2014), Pay the Ghost – Il male cammina tra noi (2015), The Other Side of the Door (2016) e This Is Your Death (2017).

3. È anche doppiatrice e regista. L’attrice è andata oltre la sua attività, tanto da vestire i panni della doppiatrice per la serie Robot Chicken (2017) e quelli di regista. Infatti, ha diretto un episodio della serie Colony (2018) e uno di Unspeakable (2019).

Sarah Wayne Callies The Walking Dead

4. Ha adorato il suo personaggio. L’attrice ha dichiarato di aver molto amato il personaggio di Lori Grimes: “Lei è uno di quei personaggi che penso vivranno nel mio cuore per un lungo, lungo, lungo, lungo tempo. Ho imparato tanto da lei”. Tra le altre cose, per lei è stato esaltante, quando soddisfacente, poter scavare così tanto nel suo personaggio e capire la sua psicologia.

Sarah Wayne Callies Prison Break

Sarah Wayne Callies

5. Il suo personaggio è stato adattato a lei. Il personaggio di Sara in Prison Break è stato messo in panchina durante la terza stagione delle serie a causa della gravidanza dell’attrice. Nella serie, Sara è stata dichiarata morta per mano altrui, per poi ritornare nella quarta stagione. In seguito, è stato spiegato che la sua stagione è stata solo una grande messa in scena.

6. Interpreta un dottore. L’attrice, che interpreta Sara Tancredi, ha ammesso che si sarebbe infastidita quando la gente l’avrebbe riconosciuta e si sarebbe rivolta a lei come un’infermiera, in quanto, nella serie, interpreta un medico.

Sarah Wayne Callies marito

7. È sposata da molti anni. L’attrice si è sposata per la prima volta il 21 luglio 2002 con Josh Winterhalt: i due si sono conosciuti mentre entrambi frequentavano il Dartmouth College e non si sono più lasciati da allora. I marito è un insegnante di arti marziali.

8. È madre di due figli. Dall’unione con suo marito è venuta al mondo Keala, nata il 20 luglio del 2007. In seguito, la coppia ha adottato Oakes, nato nell’agosto del 2013.

Sarah Wayne Callies Instagram

9. Ha un profilo molto seguito. L’attrice possiede un proprio profilo Instagram seguito da 1,4 milioni di persone in tutto il mondo. La sua bacheca è ricca di foto che la ritraggono impegnata in momenti mondani o di lavoro, insieme a molte altre che la vedono protagonista insieme alla sua famiglia, ad amici o colleghi e in diversi momenti nostalgia.

Sarah Wayne Callies: età e altezza

10. Sarah Wayne Callies è nata l’1 giugno del 1977 a La Grange, nell’Illinois, e la sua altezza complessiva corrisponde a 174 centimetri.

Fonti: IMDb, Collider

 
- Advertisment -

ALTRE STORIE

- Advertisment -
- Advertisment -