C'era una volta a New York film
- Pubblicità -

Considerato uno dei più talentuosi e importanti registi del nuovo cinema statunitense, James Gray ha negli anni dato vita ad acclamati lungometraggi come I padroni della notte, Civiltà perduta e il fantascientifico Ad Astra. Oltre a questi, un altro suo film di particolare rilievo è C’era una volta a New York (qui la recensione), presentato in concorso al Festival di Cannes nel 2013 e con un cast di attori protagonisti di prim’ordine come Marion Cotillard, Joaquin Phoenix e Jeremy Renner. Questi si muovo attraverso una storia che mescola dramma e sentimenti, grandi ricostruzioni storiche e un ritratto d’epoca particolarmente affascinante.

- Pubblicità -
 

Grey ha affermato che questo film è basato fortemente sui ricordi dei suoi nonni, che sono emigrati negli Stati Uniti nel 1923 e anche per questo lo ha descritto come il suo film più personale e autobiografico fino ad oggi. Il regista si è inoltre ispirato, nel concepire la storia, alle opere di Giacomo Puccini che compongono Il Trittico, ovvero Il tabarro, Suor Angelica e Gianni Schicchi. Acclamato dalla critica C’era una volta a New York è stato da molti indicato come uno dei più belli e importanti film statunitensi del suo anno e con il tempo anche il pubblico lo ha riscoperto per la sua bellezza.

Al momento della sua uscita, infatti, il film era passato un po’ sottotono rispetto ad altri titoli di quel periodo. La forza del dramma e dei sentimenti raccontati da Grey hanno però infine trovato al film il suo pubblico, facendolo divenire un film molto apprezzato. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

C’era una volta a New York: la trama del film

Ambientato nel 1921, il film ha per protagonista la polacca Ewa Cybulski che, insieme a sua sorella Magda, lascia la sua terra natìa nella speranza di trovare maggiore fortuna a New York. Giunte nella nuova città, tuttavia, hanno per loro inizio i guai. Magda, che si era ammalata durante il viaggio, viene posta in quarantena insieme ad altri malati di tisi, mentre Ewa, che pur di ottenere cibo e medicine durante la traversata si era vista costretta a prostituirsi, si vede negare i documenti da immigrata. Le due sorelle vengono dunque separate, costrette a confrontarsi ognuna per proprio conto con una terra ostile.

È proprio girovagando senza meta per le strade di New York che Ewa incontra Bruno Weiss. Affascinante e controverso showman, l’uomo propone ad Ewa di lavorare per lui nel suo locale di varietà e spettacoli. Quello che inizialmente sembra essere un lavoro che può aiutarla a riavvicinarsi alla sorella, si rivela però essere uno squallido giro di prostituzione. Per Ewa ha dunque inizio un lento declino, al quale si opporrà soltanto Orlando, cugino di Bruno e illusionista di professione. Questi, che svilupperà un forte legame con Ewa, cercherà di aiutarla a fuggire dai suoi guai. Entrambi, però, dovranno fare i conti con il potere e la gelosia di Bruno.

C'era una volta a New York cast

C’era una volta a New York: il cast del film

Ad interpretare il ruolo di Ewa vi è dunque l’attrice premio Oscar Marion Cotillard, prima ed unica scelta per Grey. Il regista, però, dovette attendere una settimana dall’invio della sceneggiatura per avere una risposta dall’attrice. Trascorso questo tempo, la Cotillard si disse entusiasta della storia e ben disposta a recitare nel film. Poiché Gray aveva scritto circa 20 pagine di dialoghi in polacco, l’attrice ha dovuto imparare questa lingua per interpretare il ruolo e allo stesso tempo parlare inglese con un accento polacco credibile. La Cotillard ha avuto solo due mesi per prepararsi a ciò, riuscendo però nell’impresa. Nel ruolo della sorella Magda, invece, vi è l’attrice Angela Sarafyan.

Ad interpretare il crudele Bruno vi è l’attore Joaquin Phoenix, qui alla sua quarta collaborazione con Grey. Il regista ha in seguito raccontato di come il set sia stato particolarmente difficile per Phoenix, che ha avuto molta difficoltà ad entrare in sintonia, disprezzando la crudeltà di questo. Nel ruolo dell’illusionista Orlando vi è invece Jeremy Renner, il quale per l’occasione ha imparato diversi trucchi magici in breve tempo, ma anche a sputare il fuoco senza bruciarsi. Completano il cast del film gli attori Dagmara Dominczyk nei panni di Belva, Elena Solovey in quelli di Rosie Hertz e Maja Wampuszyc per la parte di Edyta Bistricky, zia delle protagoniste.

C’era una volta a New York: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di C’era una volta a New York grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 11 febbraio alle ore 21:00 sul canale Iris.

Fonte: IMDb

- Pubblicità -