Allegiant film

La cosiddetta The Divergent Series è stata una delle più popolari serie cinematografiche giunte al cinema nello scorso decennio e incentrate su elementi come una società distopica e un contesto fantascientifico. Tratta dai romanzi della scrittrice Veronica Roth, la serie si compone di tre film, intitolati Divergent, Insurgent e Allegiant. Usciti in sala tra il 2014 e il 2016, questi hanno contribuito a lanciare la carriera dell’attrice Shailene Woodley, come anche di alcuni suoi comprimari.

 

Pubblicata tra il 2011 e il 2013, la trilogia di Divergent incontrò subito il favore dei lettori attratti dal genere, che potevano ritrovare nelle storie narrate dalla Roth atmosfere simili a quelle di Hunger Games e Maze Runner. Tale successo, spinse la Summit Entertainment ad acquisirne i diritti, con l’intenzione di dar vita ad una trasposizione cinematografica cavalcando l’onda del successo del genere. Con il terzo capitolo, Allegiant, si porta avanti quanto narrato nel precedenti film, con il gruppo di protagonisti intento nel tentativo di riportare la pace nella futuristica città di Chicago e svelare i suoi segreti.

Come per il precedente Insurgent, anche questo nuovo film si è avvalso di un budget di circa 110 milioni di dollari, particolarmente più alto rispetto al primo capitolo. Il risultato al box office fu tuttavia particolarmente deludente, con un incasso globale attestato a circa 176 milioni. Ciò portò ad un drastico cambio di rotta per quanto riguardava i progetti futuri legati alla saga. A distanza di qualche anno, però, questo rimane un interessante capitolo di una delle più affascinanti saghe distopiche degli ultimi anni. Nel riscoprirla, è bene essere anche a conoscenza di alcune delle curiosità a questa legate.

Allegiant: la trama del film

Allegiant ha inizio in seguito all’apertura della misteriosa scatola lasciata in eredità dagli antenati. Grazie a questa, Tris e tutta la popolazione di Chicago scoprono di essere il frutto di un esperimento atto a riportare la razza umana alla purezza originale. La giovane sembra dunque possedere le caratteristiche che gli scienziati ricercano da secoli, e grazie a cui si aspira a riportare nuova vita nel genere umano. Libera di varcare le soglie della città, Tris raggiunge pur non senza qualche timo il Dipartimento di Sanità Genetica, desiderosa di andare fino in fondo ai misteri di questa faccenda. Quanto la aspetta, tuttavia, va al di là di ogni sua più fervida immaginazione o paura.

La sua ricerca, tuttavia, la porterà ad entrare in contrasto con quelli che credeva fossero suoi amici. Christina, infatti, inizia ad essere invidiosa del dono dell’amica, mentre Quattro non riesce ad accettare il fatto che lei si fidi così ciecamente delle parole degli scienziati. Entrata in contatto con il capo del Dipartimento, David, la giovane si renderà conto che non tutta la verità è stata detta, e ci sono ancora sconvolgenti verità sul suo passato che devono venire a galla. Nel frattempo, a Chicago, Evelyn ha preso il controllo della città, e Quattro aspira ad unirsi a lei. Giunta a questo punto del suo percorso, Tris dovrà decidere per chi vale la pena combattere e sacrificarsi.

 Allegiant cast

Allegiant: il cast del film

Per il ruolo di Tris, i produttori avevano in mente un solo nome, quello di Shailene Woodley. L’attrice, tuttavia, non era convinta di voler accettare la parte. Dopo aver parlato con la sua amica Jennifer Lawrence, protagonista di Hunger Games, si convinse a ricoprire il ruolo di Tris. Per il personaggio di Quattro, invece, venne scelto l’attore Theo James, il quale accettò di partecipare a condizione che gli venisse permesso di girare da sé anche le scene più complesse, senza ricorrere a controfigure. Infine, tra i protagonisti, si annovera Miles Teller, nel ruolo di Peter. Questi, inizialmente, si era candidato per la parte di Quattro, e non era certo di voler accettare altrimenti. Venne tuttavia convinto dalla Woodley, con la quale ha una solida amicizia.

A dar vita a Caleb, fratello della protagonista, è invece l’attore Ansel Elgort. Questi ebbe qui modo di stringere un ottimo legame con la Woodley, che avrebbe poi recitato nel ruolo della sua fidanzata nel film Colpa delle stelle. Nei film sono poi presenti gli attori Zoë Kravitz nei panni di Christina, Jai Courtney in quelli di Eric, e Maggie Q nel ruolo della dottoressa Tori. Naomi Watts ricopre il ruolo di Evelyn, indossando una parrucca scura per l’occasione. La premio Oscar Octavia Spencer ha invece la parte di Johanna. In questo terzo film fanno la loro comparsa anche gli attori Jeff Daniels e Bill Skarsgård. Il primo ricopre il ruolo di David, misterioso capo del Dipartimento di Sanità Genetica, mentre il secondo, noto per il personaggio di Pennywise, è qui presente nei panni di Matthew.

Allegiant: il finale, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Allegiant è l’adattamento dell’omonimo terzo libro della serie. Lo studios di produzione, però, aveva in mente di dividere in due film tale opera letteraria. Questo terzo capitolo della serie, dunque, racconta solo una prima parte del romanzo, mentre la seconda avrebbe dovuto essere raccontata in un quarto lungometraggio intitolato Ascendant. A causa dello scarso incasso di Allegiant, però, i produttori decisero di sviluppare il quarto capitolo come una serie televisiva. Gli attori principali, però, si dissero contrari a tale trasformazione, rifiutandosi di riprendere i rispettivi personaggio. Ciò portò inevitabilmente all’annullamento anche dei piani per la serie. La serie di Divergent si è così conclusa bruscamente con Allegiant, ritrovandosi così con un finale aperto e privo degli sviluppi promessi.

Per gli appassionati del film, o per chi dovesse ancora vederlo, è possibile fruire di Allegiant grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film verrà inoltre trasmesso in televisione giovedì 5 novembre alle ore 21:10 sul canale Italia 2.

Fonte: IMDb