Le paludi della morte film

Ancor più spaventosi dei thriller con assassini, sono i thriller ispirati a veri assassini. L’idea che quanto si sta vedendo sia accaduto realmente genera una certa inquietudine, che contribuisce il più delle volte tanto all’atmosfera quanto al successo del film. Gli esempi a riguardo sono tantissimi, con Zodiac che rimane uno dei massimi esponenti. Nel 2011 si è però fatto notare anche il film Le paludi della morte, scritto da Donald F. Ferrarone, prodotto da Michael Mann e diretto dalla figlia di quest’ultimo, Ami Canaan Mann, qui alla sua seconda regia di un lungometraggio.

Presentato in concorso alla Mostra di Venezia, il film (che in originale è intitolato Texas Killing Fields, è ispirato ad una serie di omicidi verificatisi lungo la strada I-45, in particolare tra le città di Houston e Galveston. La zona è così diventata nota come “The Killing Fields”. Per la sua sceneggiatura, Ferrarone si è in particolare basato sul rapimento di diverse donne, poi ritrovate scaricate in alcune zone di quell’area. Se nella realtà si sospetta di molteplici assassini non identificati, per il film si è deciso di concentrarsi su di un’unica personalità, al fine di rendere il racconto meno articolato.

A lungo considerato un film troppo cupo per essere realizzato, questo riuscì tuttavia a vedere la luce, sostenuto anche da una serie di celebri attori hollywoodiani. Passato in sordina al momento della sua uscita, è oggi un titolo decisamente da riscoprire, specialmente per gli amanti di questo genere. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Le paludi della morte: la trama del film

Il film narra le vicende legate al ritrovamento del cadavere di una ragazzina nei pressi della cittadina di Texas City. Il corpo della vittima viene rinvenuto nelle paludi della zona costiera, vicino le raffinerie del petrolio, ed è solo l’ultimo di una lunga e terribile serie di omicidi irrisolti che vedono sempre coinvolte giovani donne violentate e mutilate. Ad occuparsi del caso vi è Mike Souder, giovane poliziotto texano. Considerata la gravità della situazione, però, gli verrà affiancato un agente del FBI proveniente da New York, Brian Heigh. Mentre i due lavorano al fine di trovare indizi, Mike decide di occuparsi anche di Anne, la quale potrebbe facilmente essere una prossima vittima.

La giovane è infatti un’adolescente disadattata che ha passato gran parte della sua vita in riformatorio. Figlia di una prostituta, Anne sembra essere un soggetto ideale per l’assassino. Mike inizia a sviluppare un certo affetto nei confronti della giovane, diventando per lei protettivo come un padre. Nel momento in cui Anne scompare come temuto, i due agenti dovranno intraprendere una corsa contro il tempo al fine di scoprire l’identità dell’assassino e salvare la ragazza prima che possa essere troppo tardi. Sarà a quel punto che Mike scoprirà quanto possa essere pericoloso legarsi ad una potenziale vittima.

Le paludi della morte cast

Le paludi della morte: il cast del film

Ad interpretare il ruolo del poliziotto Mike Souder vi è l’attore Sam Worthington, divenuto una celebrità dopo aver recitato in Avatar. In preparazione a Le paludi della morte, egli ha avuto l’occasione di incontrare il vero detective Souder, apprendendo da lui le principali informazioni sui casi a cui il film si ispira. Ciò gli ha permesso poi di poter essere ulteriormente realistico nella sua interpretazione. Nel ruolo dell’agente FBI Brian Heigh doveva inizialmente esserci l’attore Bradley Cooper, il quale dovette rinunciare a causa di altri impegni. Al suo posto è stato scelto Jeffrey Dean Morgan, oggi noto per essere Negan nella serie The Walking Dead.

La candidata all’Oscar Jessica Chastain, celebre per film come Zero Dark Thirty e Molly’s Game, interpreta invece la detective Pam Stall. Nel film sono poi presenti Jason Clarke, attore recentemente visto in First Man – Il primo uomo e Le strade del male, ricopre il ruolo di Rule, mentre Stephen Graham è Rhino. Annabeth Gish, vista in Prtty Little Liars e Sons of Anarchy, interpreta Gwen Heigh. Infine, nei panni della giovane Anne Sliger si ritrova l’attrice Chloe Grace Moretz, divenuta celebre grazie ai film di Kick-Ass. Sheryl Lee, ricordata per l’iconico personaggio di Laura Palmer in I segreti di Twin Peaks è Lucie Sliger, la madre di Anne. Per prepararsi ai loro ruoli, le due attrici hanno trascorso diversi giorni in un vero centro di recupero per tossicomani.

Le paludi della morte: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Le paludi della morte è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision, Rai Play e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 29 giugno alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb