Red film

La celebre DC Comics non ha negli anni pubblicato soltanto le storie dei supereroi Batman, Superman o Wonder Woman, bensì anche titoli che nulla hanno a che fare con tale genere di racconti. Di questo filone, uno dei loro progetti più noti e apprezzati è Red, scritto da Warren Ellis e disegnato da Cully Hamner. La popolarità di questo lo ha infine portato a diventare un film per il cinema nel 2010, diretto da Robert Schwentke, in seguito divenuto celebre come regista di alcuni film della saga di Divergent. Red ha così debuttato sul grande schermo, proponendo una storia di spionaggio con protagonisti una serie di inaspettati agenti.

I principali personaggi sono infatti un gruppo di anziani, ex agenti e spie ormai in pensione. Forse anche per questo la Warner Bros., che da sempre produce le opere della DC, si è dichiarata non interessata al progetto. Fortunatamente, il produttore Gregory Noveck ha creduto fortemente nell’adattamento di questo fumetto, decidendo di proporlo altrove. Con il supporto della Di Bonaventura Pictures e della Summit Entertainment, Red prese infine vita, smentendo quanti lo consideravano un progetto senza particolare attrattiva. Il film, a fronte di un budget di 58 milioni di dollari, arrivò ad incassarne ben 200 in tutto il mondo.

Merito di ciò è probabilmente anche la presenza di alcuni celebri attori, tra cui alcuni premi Oscar, qui impegnati in ruoli grossomodo inediti. Tale successo spinse ovviamente i produttori a mettere in cantiere ulteriori sequel, con i quali espandere l’universo narrativo qui presentato. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e ai suoi sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Red: la trama del film

Protagonista del film è Frank Moses, ex agente della CIA ormai in pensione e desideroso di trascorrere il resto della sua vita in modo tranquillo, nella solitudine della sua abitazione, intrattenendo rapporti solo con Sarah Ross, impiegata presso l’ufficio pensioni, e da Frank contattata pretestuosamente ogni giorno. Inaspettatamente, il suo passato da agente segreto si ripresenta in modo quanto mai brusco. Frank riceve infatti la visita di un commando di assassini, dotati di equipaggiamento avanzato, che tentano di ucciderlo senza troppi complimenti. Sopravvissuto all’aguato, Frank intende ora sapere chi e perché lo voglia morto.

Si mette così in contatto con il suo vecchio capo, Joe Matheson, tramite il quale scopre che è stata la stessa CIA ad avergli messo un giovane killer di nome Cooper alle calcagna. L’obiettivo è eliminare l’ex agente per impedirgli di divulgare alcune informazioni segrete di cui è al corrente. Frank si rivolgerà a quel punto a Marvin e Gabriel, amici ed ex colleghi, anche loro finiti nel mirino dei nuovi assassini. A loro si unirà anche Victoria Winslow, anziana ma sempre letale assassina. Le loro ricerche su cosa stia realmente accadendo li condurranno verso il trafficante d’armi Alexander Dunning. Per ottenere le risposte che cercano, gli ex agenti dovranno però riuscire a sopravvivere agli attacchi di Cooper.

Red cast

Red: il cast del film

Come anticipato, ad interpretare i principali personaggi del film vi sono alcuni tra i più rinomati interpreti del panorama internazionale. Primo tra questi è Bruce Willis, presente nei panni di Frank Moses. Con lo svilupparsi della sceneggiatura, per gli autori fu chiaro che ad interpretare il protagonista doveva essere l’attore della saga Die Hard, grande esperto del genere. Willis accettò con piacere il ruolo, preparandosi fisicamente per poter interpretare anche le scene più complesse. Accanto a lui, nei panni di Victoria Winslow vi è invece la premio Oscar Helen Mirren. Questa accettò il ruolo principalmente per il desiderio di poter recitare con Willis. Per interpretare il ruolo, però, l’attrice dovette imparare a sparare senza strizzare gli occhi, potendo così risultare più convincente come letale ed esperta assassina.

Altro premio Oscar presente nel cast è Morgan Freeman, presente nei panni di Joe Matheson. John Malkovich, invece, interpreta il ruolo di Marvin Boggs. L’attore, inizialmente, pensava di essere candidato alla parte di Frank, ma scoprì solo in seguito di aver letto le battute sbagliate. Nonostante ciò, accettò anche lui senza indugi. Nel film sono poi presenti gli attori James Remar nei panni di Gabriel e Richard Dreyfuss in quelli del trafficante Alexander Dunning. Brian Cox interpreta l’ex agente russo Ivan Simanov, mentre Julian McMahon è il vice presidente Stanton. Quest’ultimo accettò di recitare nel film senza neanche il bisogno di leggere la sceneggiatura. Infine, Mary-Louise Parker è Sarah Ross, mentre Karl Urban, oggi noto per la serie Amazon The Boys, interpreta lo spietato killer Cooper.

Red: i sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Dato il grande successo del film, un suo primo sequel non si è fatto attendere, arrivando al cinema nel 2013. Gran parte del cast del precedente capitolo è tornato a interpretare i rispettivi ruoli, con alcuni significativi nuovi ingressi. Tra questi si annoverano Anthony Hopkins, Catherine Zeta Jones, David Thewlis e l’attore sudcoreano Lee Byung-hun. Red 2, tuttavia, non si è affermato come un successo al pari del primo film. Il budget più elevato ed un incasso inferiore hanno infatti portato ad un freno nei confronti dei progetti legati al film. Di un terzo capitolo non si hanno infatti più notizie. Nel 2015 era stata tuttavia annunciata una serie televisiva ispirata al fumetto, ma anche di quella attualmente non si hanno novità.

Prima di vedere tale sequel, è possibile fruire di Red grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Chili Cinema, Infinity, Netflix e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 15 marzo alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb