The Next Three Days film

Cosa saresti disposto a fare per salvare la persona che ami? Da questo quesito è partito il regista Paul Haggis, reduce dall’Oscar vinto nel 2006 per il film Crash – Contatto fisico, per dar vita al suo nuovo film. Questo si intitola The Next Three Days, ed è arrivato al cinema nel 2010, raccontando una storia ricca di passioni, tradimenti e verità nascoste, con colpi di scena pronti a sorprendere continuamente lo spettatore. Tale storia è il frutto di un riadattamento di quella già raccontata nel film francese Pour elle, di Fred Cavayé, facendo dunque del film di Haggis un vero e proprio remake.

 
 

Imbattutosi nella pellicola francese, il regista premio Oscar rimase affascinato dalla forza dei sentimenti in essa manifestati. Nel dar vita alla sua versione, però, decise di apportare alcune piccole ma importanti modifiche. La prima di queste è relativa al personaggio della protagonista femminile, la cui reale colpevolezza di omicidio viene lasciata maggiormente nel dubbio. In secondo luogo, Haggis si è concentrato sul rendere particolarmente credibili le azioni del regista, cercando di ispirarsi a cosa avrebbe fatto lui in quella situazione.

Accolto con modesto successo, il film è arrivato a guadagnare circa 67 milioni di dollari a livello globale. In particolare, però, The Next Three Days si è affermato come un buon thriller capace di dar vita ad un protagonista e una vicenda alla quale viene facile affezionarsi. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

The Next Three Days: la trama del film

Protagonista del film è John Brennan, professore al college e sposato con la bella Lara Brennan. La vita dei due viene improvvisamente stravolta nel momento in cui la donna si ritrova accusa di aver ucciso il proprio capo. Le prove sono tutte contro di lei, e per ciò viene bruscamente condannata all’ergastolo. John si ritrova così a doversi occupare del figlio appena nato, manifestando però ostinatamente la convinzione sull’innocenza della moglie. Per tre anni cercherà dunque di farla scagionare, senza però riuscire a trovare gli elementi necessari a dimostrare quanto solo lui sembra pensare.

Dopo l’ennesima chiusura del caso, John si rende conto di non avere molte alternative. Decide allora di prendere una decisione drastica, che non pensava sarebbe mai arrivato a considerare. Per evitare che la sua vita e quella della famiglia si sgretoli inesorabilmente, organizza l’evasione dal carcere della moglie. Del tutto inesperto a riguardo, inizia a progettare il piano nel modo più meticoloso possibile. Nonostante ciò, si troverà di fronte a numerosi ostacoli durante il percorso, ed egli per primo dovrà scoprire se sua moglie è davvero innocente o meno.

The Next Three Days cast

The Next Three Days: il cast del film

Il regista ha dichiarato di non scrivere mai pensando già a quali attori daranno vita ai ruoli. Per John Brennan, però, era certo di voler affidare la parte a Russell Crowe, convinto che questi possieda le giuste qualità per apparire come un uomo comune, di cui non si sospetterebbe mai. L’attore, inizialmente, non era certo di voler accettare un nuovo ruolo, stanco dai molti lavori svolti in quel periodo. Appassionatosi alla sceneggiatura, però, si disse ben disposto a prendere parte al progetto. Per comprendere meglio il personaggio, diede vita a lunghe conversazioni con Haggis, il quale gli illustrò nel dettaglio i sentimenti che animano Brennan. Accanto a lui, è poi presente l’attore Brian Dennehy nei panni di George Brennan. Questi decise di accettare la parte poiché affascinato dal poter recitare senza avvalersi di troppe battute.

Ad interpretare la moglie del protagonista, Lara Brennan, vi è invece l’attrice Elizabeth Banks. Per prepararsi al ruolo, questa decise di incontrare diversi veri carcerati e guardie, apprendendo da loro i segreti della vita in prigione. Per meglio sperimentare questa, ha anche deciso di farsi rinchiudere in una cella, non sopportando però di starvi più di cinque minuti. La paura provata è stata poi il sentimento attraverso cui ha costruito il proprio personaggio. Nel film sono poi presenti diversi noti attori come Lennie James nei panni del tenente Nabulsi e Jason Beghe in quelli del detective Quinn. Olivia Wilde è presente nel ruolo di Nicole, mentre Moran Atias dà vita a Erit. Ty Simpkins interpreta il figlio dei protagonisti, Luke, mentre Liam Neeson è presente con un cameo nei panni del carcerato Damon Pennington.

The Next Three Days: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di The Next Three Days grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Netflix e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di sabato 27 novembre alle ore 23:00 sul canale Premium Cinema.

Fonte: IMDb