Valerian e la città dei mille pianeti film

Sin dal suo esordio nel 1983, il regista e produttore francese Luc Besson si è affermato come un cineasta di difficile catalogazione. Nel corso della sua filmografia ha infatti realizzato film di genere sempre diverso, affrontando tanto il thriller d’azione con Léon quanto la fantascienza con Lucy. Uno dei suoi ultimi film, uscito in sala nel 2017, è Valerian e la città dei mille pianeti, interamente ambientato nello spazio, tra mondi impossibile e creature a dir poco fantasiose. Si tratta di un vero blockbuster di produzione francese ma che, come tipico di Besson, è in grado di parlare ad un pubblico quanto mai ampio e variegato.

Si tratta di un film basato sul fumetto Valérian, anche noto come Valérian e Laureline agenti spazio-temporali. Questo è opera dello scrittore Pierre Christin e dell’illustratore Jean-Claude Mézières, ed è apparso per la prima volta sulla rivista Pilote nel 1967, andando avanti fino al 2010. Appassionato di questo sin da bambino, Besson non aveva in mente di realizzarne addirittura una trasposizione cinematografica, ma con il tempo il richiamo verso questa divenne sempre più irresistibile. Annunciato per la prima volta nel 2012, ci vollero cinque anni per completare il progetto, reso complesso in primo luogo per via dei numerosi effetti speciali richiesti.

Con un budget dichiarato di 180 milioni di dollari, Valerian e la città dei mille pianeti è divenuto il film più costoso nella storia della cinematografia francese. Pur con un riscontro al box office non particolarmente entusiasmante, questo non ha mancato di suscitare un certo entusiasmo negli appassionati del genere e dei grandi blockbuster. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e al potenziale sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Valerian e la città dei mille pianeti: la trama del film

Ambientato nel lontano 28° secolo, il film ha per protagonisti Valérian e Laureline, inviati speciali per il Governo dei Territori Umani con il compito di mantenere l’ordine nell’Universo. Sotto la direzione del loro comandante Arün Filitt, i due si imbarcano in un’ardua missione verso la città intergalattica di Alpha. Si tratta di una metropoli dove migliaia di specie diverse, provenienti da tutto l’universo, sono approdate durante i secoli per condividere sapere, intelligenza e cultura. Ma al centro di questa sembra ora formarsi una forza oscura, che espandendosi minaccia la pace della Città dei Mille Pianeti. I due agenti saranno così chiamati a risolvere il mistero, compiendo viaggi incredibili e incontrando alleati e nemici imprevedibili.

Valerian e la città dei mille pianeti cast

Valerian e la città dei mille pianeti: il cast del film

Dopo aver inizialmente valutato l’idea di girare il film in lingua inglese, Besson ha infine optato per l’inglese così da poter rendere commercialmente più esportabile il progetto. Si è così affidato a interpreti statunitensi, scegliendo due giovani per la parte dei protagonisti. Questi sono rispettivamente Dane DeHaan nei panni di Valerian e Cara Delevingne in quelli di Laureline. La loro scelta è dovuta al fatto che, nell’immaginario di Besson, in futuro i piloti spaziali potranno essere giovanissimi. Al fine di poter prendere parte alle numerose complesse sequenze del film, la Delevingne si è inoltre sottoposta ad un rigoroso allenamento, così da ottenere la forma fisica più adeguata.

Nel film sono poi presenti i candidati all’Oscar Clive Owen nei panni del comandante Filitt e Ethan Hawke in quelli di Jolly, il protettore di Bubble. Quest’ultima è un’attraente mutaforma che nel film è interpretata dalla cantante e attrice Rihanna. Nell’immaginare il personaggio, Besson aveva proprio lei come unica scelta possibile. Per sua fortuna questa accettò entusiasta, dando vita ad una delle scene più belle del film. Si ritrovano poi anche le voci degli attori John Goodman ed Elizabeth Debicki. Il primo interpreta il pirata Igon Siruss, mentre la seconda è l’imperatrice Haban. Infine, Rutger Hauer, celebre per il film Blade Runner, è il Presidente della Federazione Umana.

Valerian e la città dei mille pianeti: le curiosità, il sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Con Valerian e la città dei mille pianeti Besson si è spinto verso livelli particolarmente ambiziosi. Si tratta infatti del suo film con più effetti speciali, attestati intorno ai 2,734. Molti di questi sono naturalmente dedicati alla rappresentazione delle oltre duecento specie aliene presenti nel film. Lo stesso Besson ha scritto un libro di oltre seicento pagine dove cataloga tutte queste, così da permettere agli attori di sapere con quale specie si stanno relazionando. Tutta questa esplosione di effetti, trucchi e creature ha generato un certo entusiasmo nel pubblico. Pur non rivelandosi un grande successo economico, Besson si è dichiarato disponibile a realizzare un sequel proprio per l’ottima risposta dei fan. Attualmente non vi sono però notizie in merito.

In attesa di poter sapere qualcosa su questo, è possibile fruire di Valerian e la città dei mille pianeti grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 5 marzo alle ore 21:20 sul canale Rai 2.

Fonte: IMDb