Blade Runner 2049

Blade Runner 2049 riporterà gli spettatori nel mondo futuristico, ormai meno affascinante e più decadente rispetto a quanto visto nel 1982, creato da Ridley Scott. Il film vedrà il ritorno di Harrison Ford nei panni di Rick Deckard, il “blade runner” per eccellenza, cacciatore di Replicanti da “dismettere”.

 

Dopo essere tornato nel ruolo di Indiana Jones nel 2008 e in quello di Han Solo nel 2015, Harrison Ford ha spiegato per quale motivo ha deciso di riprendere anche il terzo ruolo iconico della sua straordinaria carriera.

“Il personaggio di Rick Deckard – ha spiegato Ford durante una sessione di Q&A su  Facebook – è profondamente legato alla storia, in un modo che mi ha sempre intrigato. C’è un contesto emotivo molto forte. La relazione tra il personaggio di Deckard e gli altri è molto affascinante. Penso che sia interessante sviluppare un personaggio dopo un lungo periodo di tempo, ti permette di rivisitarlo.”

Che vi aspettate dal ritorno di Rick Deckard e dal confronto con la nuova generazione rappresentata dal personaggio di Ryan Gosling?

Blade Runner 2049: il nuovo trailer ufficiale

CORRELATI:

Di seguito la prima sinossi del film: “Trent’anni dopo gli eventi del primo film, un nuovo blade runner, l’Agente LAPD K (Ryan Gosling), dissotterra un segreto a lungo sepolto che potrebbe avere il potere di gettare nel caos quello che è rimasto della società. La scoperta di K lo guida in una ricerca con lo scopo di trovare Rick Deckard (Harrison Ford), un ex blade runner della LAPD che è rimasto nasconsot per 30 anni.”

Blade Runner 2049: Ryan Gosling annuncia il contest per la visita al set

Nel cast del film figurano Ryan Gosling, Harrison Ford, Robin Wright, Ana de Armas, Sylvia Hoeks, Carla Juri, Mackenzie Davis, Barkhad Abdi, Dave Bautista, David Dastmalchian, Lennie James, Hiam Abbass e Jared Leto.

La sceneggiatura del sequel, ambientato diverse decadi dopo l’originale pellicola del 1982, è affidata a Hampton Francher e Michael Green e segue la storia originale scritta da Francher e David Peoples basata sul romanzo di Philip K. Dick Il Cacciatore di Androidi.

Produttori esecutivi del film sono Frank Giustra e Tim Gamble, CEO di Thunderbird Film. Lo stesso Ridley Scott sarà produttore esecutivo della pellicola così come Bill Carraro.