mowgli

Cambia titolo il nuovo adattamento de Il Libro della Giungla diretto da Andy Serkis: a ufficializzarlo è la Warner Bros., confermando che il provvisorio Jungle Book: Origins uscirà nelle sale come Mowgli – Il figlio della giungla. Si tratta del secondo film dedicato ai racconti di Rudyard Kipling, dopo il live action Disney di Jon Favreau, e vedrà nel cast Freida PintoMatthew Rhys e Rohan Chand, Christian Bale, Cate Blanchett, Benedict Cumberbatch, Jack Reynor e Tom Hollander.

 
 

Gli attori presteranno i loro movimenti, con la performance capture, agli animali del film. Andy Serkis inoltre interpreterà anche Baloo.

Il Libro della Giungla di Andy Serkis sarà molto diverso dalla versione Disney

Mowgli arriverà al cinema il 19 ottobre 2018, da una sceneggiatura di Callie Kloves e con la produzione di Steve Kloves (sceneggiatore di Harry Potter).

La Warner Bros. ha poi rivelato la sinossi ufficiale del film:

Mowgli seguirà l’educazione del bambino allevato da un branco di lupi nelle giungle dell’India. E mentre impara le regole spesso dure della natura, sotto la tutela di un orso di nome Baloo e una pantera di nome Bagheera, Mowgli viene accettato dagli animali della giungla come uno di loro. Tutti tranne uno: la temibile tigre Shere Khan. Ma potrebbero esserci pericoli maggiori in agguato nella giungla…

Mowgli – Il figlio della giungla, recensione del film di Andy Serkis