Captain Marvel

Nei fumetti di Captain Marvel la guerra fra Kree e Skrull diventa uno snodo importante a livello narrativo che, in parte, è stato tradotto anche nel MCU grazie al film con protagonista Brie Larson. Di certo l’epilogo lascia aperta una finestra sul futuro che potrebbe esplorare ancora più nel dettaglio questo acceso conflitto, come suggerito dalle parole del presidente dei Marvel Studios Kevin Feige:

La storia di origini di Captain Marvel è stata l’occasione giusta per portare Kree e Skrull all’ovile e introdurre la storyline generale della guerra fra queste due razze aliene, una delle più importanti e rivoluzionarie storie dei fumetti Marvel. Dovete pensare che quella guerra farà da sfondo alle prossime avventure di Captain Marvel.

Nel film i Kree sono il popolo che addestra l’eroina dopo l’esplosione del motore alimentato dal Tesseract (sul quale stava lavorando la dottoressa Wendy Lawson aka Mar-Vell a Terra), mentre gli Skrull vengono additati come terroristi il cui unico scopo è conquistare pianeti, uccidere, depredare e infiltrarsi nei nostri sistemi governativi. Soltanto il finale rivelerà le loro vere motivazioni, ovvero la ricerca di una casa sicura, appoggiate dalla stessa Carol.

Abbiamo parlato degli Skrull sin dai primissimi giorni ai Marvel Studios, cercando di capire quando e dove presentarli” ha spiegato Feige. “Potrebbero essere la razza aliena più famosa della Marvel Comics. Inoltre sono dei mutaforma, verdi, hanno orecchie a punta. Sono quindi molto importanti per la mitologia del nostro universo a fumetti da decenni”.

Sul futuro del franchise e in particolare sul percorso di Captain Marvel nel MCU, Feige sembra fiducioso e punta tutto sulla sua attrice protagonista:

Quando abbiamo scoperto che Brie Larson poteva essere interessata ad entrare nel nostro mondo, ne abbiamo discusso in diversi incontri. Era già una grande fan del personaggio dei fumetti, e ritengo che uno dei momenti salienti della mia carriera alla Marvel sia stata la sua presentazione al Comic-Con del 2016, quando Brie salì sul palco insieme a tutti gli altri attori dei nostri film. Era lì in prima linea, ed è stata una grande prefigurazione – non solo per come il pubblico avrebbe abbracciato Brie come personaggio – ma anche per come Captain Marvel avrebbe preso il comando dell’intero universo cinematografico.”

Captain Marvel: tutti i segreti sul costume dell’eroina

CORRELATI:

Captain Marvel è nelle nostre sale dal 6 marzo 2019.

Il cast ufficiale: Brie LarsonSamuel L. JacksonBen MendelsohnDjimon HounsouLee PaceLashana LynchGemma ChanAlgenis Perez SotoRune TemteMcKenna GraceClark GreggJude LawAnnette Bening.

Basato sul personaggio dei fumetti Marvel apparso per la prima volta nel 1968, il film segue Carol Danvers mentre diventa uno degli eroi più potenti dell’universo. Quando la Terra viene coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene, è lì che l’eroina interverrà. Ambientato negli anni ’90, il cinecomic è un’avventura tutta nuova che racconterà un periodo inedito nella storia dell’universo cinematografico Marvel.

Captain Marvel, recensione del film con Brie Larson

Fonte: Comicbook, CBM