captain marvel

La Disney si prepara a lanciare la sua piattaforma streaming privata che debutterà entro la fine del 2019 proponendo al cliente prodotti originali come le serie spin-off sugli eroi Marvel già annunciate (Loki, Scarlet Witch e Visione, Falcon e Soldato d’Inverno) e rilanciando on demand i propri titoli d’animazione. Per quanto riguarda i film dei Marvel Studios, il capo dell’ufficio finanziario dell’azienda Christine McCarthy conferma che Black Panther, Avengers: Infinity War e Ant-Man and The Wasp saranno gli ultimi a sbarcare su Netflix e Captain Marvel il primo a inaugurare il corso del nuovo servizio streaming Disney +.

 

L’accordo di licenza fra la casa di Topolino e Netflix è infatti scaduto a dicembre 2018, scelta rischiosa che costerà alla prima circa 150 milioni di dollari:

I numeri saranno ponderati nella seconda parte dell’anno. Captain Marvel, che uscirà nel secondo trimestre, sarà il primo film che tratterremo dai nostri contratti di produzione“, ha spiegato la McCarthy.

In pratica la Disney incasserà 150 milioni di dollari di entrate operative perse nell’anno fiscale 2019, per lo più nel secondo semestre, trattenendo Captain Marvel dalle vendite post-uscita a società come Netflix.

Captain Marvel: tutti i dettagli sui suoi poteri

CORRELATI:

Diretto da Anna Boden e Ryan Fleck, Captain Marvel arriverà nelle nostre sale il prossimo 6 marzo 2019.

Nel cast vedremo Brie LarsonSamuel L. JacksonBen MendelsohnDjimon HounsouLee PaceLashana LynchGemma ChanAlgenis Perez SotoRune TemteMcKenna GraceClark GreggJude LawAnnette Bening.

La sinossi ufficiale:

Basato sul personaggio dei fumetti Marvel apparso per la prima volta nel 1968, il film segue Carol Danvers mentre diventa uno degli eroi più potenti dell’universo. Quando la Terra viene coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene, è lì che l’eroina interverrà. Ambientato negli anni ’90, il cinecomic è un’avventura tutta nuova che racconterà un periodo inedito nella storia dell’universo cinematografico Marvel.

Captain Marvel: ecco le prime reazioni al film

Fonte: Cinemablend