spider-man far from home

Spider-Man: Far From Home chiuderà definitivamente la Fase 3 del MCU, tuttavia resta irrisolto uno dei misteri principali sul film anche a pochi mesi dall’uscita: quando è ambientato? Quanto tempo è trascorso da Avengers: Endgame? A che punto della timeline sono inserite le nuove avventure di Peter Parker.

In merito alla questione è intervenuto Joe Russo durante un Q&A, spiegando che Peter tornerà a scuola dopo essere stato resuscitato dallo schiocco del guanto di Tony Stark avvenuto sul finale di Endgame. Insieme a lui, sullo schermo, abbiamo visto anche Ned Leeds, il suo migliore amico, ma questi non sono gli unici due personaggi riportati in vita; di fatto il trailer di Far From Home ci conferma che la maggior parte del cast tornerà esattamente come loro, cinque anni dopo gli eventi del capitolo precedente diretto dai Russo.

Le persone che sono sopravvissute allo schiocco sono più vecchie di cinque anni, al contrario delle vittime” ha raccontato il regista, “E la ragione per cui Spider-Man vede Ned a scuola è perché lui, come altri, è rimasto polverizzato. Ovviamente ci sono persone della sua età che non sono morte e che forse ora sono già al college“.

Per quanto riguarda Peter Parker e i personaggi colpiti dalla Decimazione, per cinque anni hanno vissuto in una specie di letargo senza invecchiare di un giorno: “Quelle persone non avevano idea di cosa fosse successo, ed è come se si fossero appena svegliate da un lungo sonno. L’unico a conoscenza del tempo trascorso è Doctor Strange, perché aveva visto il futuro mentre meditava e lottava contro Thanos su Titano […] Penso che l’abbraccio tra Peter e Ned sia un momento commovente, perché ti fa capire come ci siano persone che sono andate avanti e altre no, ma questo ormai è un mondo complicato…

Spider-Man: Far From Home, anticipata la data di uscita

CORRELATI

Diretto ancora una volta da Jon Watts, Spider-Man: Far From Home arriverà nelle sale il 2 Luglio (invece che il 5). Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill.

Le riprese del film sono durate circa tre mesi, e nella maggior parte delle foto circolate in rete abbiamo visto Peter Parker alle prese con Michelle. Naturalmente il film vedrà tornare anche Flash Thompson (Tony Revolori) e Ned Leeds (Jacob Batalon), gli altri compagni di scuola di Peter. Ma cosa conosciamo realmente della trama e quali teorie circolano intorno al nuovo titolo dei Marvel Studios?

Per quanto riguarda le novità del sequel, la tuta di metallo di Peter dovrebbe essere una versione rimodellata di quella di Iron Spider. vista in Avengers: Infinity War. Questa nuova tuta, prevede anche una nuova maschera, con degli occhiali al posto delle orbite bianche, come da tradizione, questo perché è ovvio che il personaggio abbia bisogno di una nuova maschera dopo che la sua precedente è andata distrutta su Titano, durante il confronto con Thanos e prima della sua disintegrazione.

Spider-Man: Far From Home, tutte le risposte che vorremmo dal film

Fonte: Reddit