vedova nera

L’annuncio ufficiale del Comic-Con ha confermato che Vedova Nera sarà il primo film della Fase 4 dell’universo Marvel, ambientato tra la fine di Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War, e questa posizione nella timeline del MCU ha subito ispirato le teorie dei fan circa lo sviluppo di particolari dinamiche e l’arrivo al cinema di nuovi personaggi.

 

Tra queste sembra interessante quella pubblicata di recente sul forum Reddit a proposito degli spunti che il cinecomic con Scarlett Johansson fornirà sui Dark Avengers grazie alla presenza di Yelena Belova (una sorta di alter ego di Natasha Romanoff), Guardiano Rosso (aka Alexei, il personaggio interpretato da David Harbour) e Taskmaster, il villain annunciato e già visto sul set con il tradizionale costume dei fumetti.

Secondo l’ipotesi, Guardiano Rosso diventerebbe il Cap della squadra degli Oscuri Vendicatori mentre le caratteristiche di Taskmaster e le doti nel combattimento ricorderebbero quelle di Occhio di Falco; la teoria suggerisce quindi che figure come Abominio, Whiplash o Justin Hammer (già introdotti nelle prime tre fasi del MCU) potrebbero unirsi in seguito nella Fase 5.

Insomma, l’idea è che ognuno di questi personaggi vada a sostituire formalmente tutti i Vendicatori originali, dunque anche Hulk, Iron Man e Thor. Che ne pensate? Ha senso questa prospettiva?

Vedova Nera: la descrizione del footage mostrato al Comic-Con

CORRELATI:

Vi ricordiamo che il film vedrà Scarlett Johansson di nuovo protagonista nei panni di Natasha Romanoff, il personaggio introdotto nel MCU da Iron Man 2. Il titolo di lavorazione è “Blue Bayou” e in regia c’è Cate Shortland, seconda donna (dopo Anna Boden di Captain Marvel) a dirigere un titolo dell’universo cinematografico Marvel.

La sceneggiatura è stata riscritta nei mesi scorsi da Ned Benson (The Disappearance of Eleanor Rigby). Insieme alla Johansson ci saranno anche David Harbour, Florence Pugh, e Rachel Weisz.

Al momento non ci sono ulteriori aggiornamenti sul film, né sui personaggi o le direzioni della trama. Lo studio è invece determinato a mantenere la massima segretezza intorno al progetto attualmente in produzione e presumibilmente ambientato prima degli eventi che l’hanno portata a diventare una fuggitiva in Avengers: Infinity War.

Fonte: Reddit