Red Guardian è un personaggio dei fumetti con una storia alquanto complicata e contorta: è morto ed è risorto in più occasioni, e originariamente è stato presentato come ex marito di Natasha Romanoff. Nel film Black Widow, servirà come figura paterna nei confronti dell’eroina, ma sembrerà anche una sorta di aspirante Captain America.

Nel libro di recente pubblicazione “Black Widow: The Official Movie Special Book” (via CBM), l’attore David Harbour ha condiviso diversi nuovi dettagli su ciò che i fan dovranno aspettarsi da Alexei Shostakoff. “È cresciuto nell’Unione Sovietica durante la corsa agli armamenti. Era un soldato. È stato scelto per questo programma poiché gli americani stavano sviluppando armi e, ovviamente, Capitan America”, rivela l’attore. “I russi sono stati più lenti, ma volevano contrattaccare con la loro versione di Captain America. È stato colpito con un siero che gli ha donato una super-forza ed è stato addestrato in un certo modo. Ma non è diventato famoso come Captain America. Nessuno sa veramente chi sia.”

“Il legame tra lui e Black Widow è che sono stati istituiti come una famiglia di spie nell’America degli anni ’90. Quindi, la Melina di Rachel Weisz era una specie di mamma, Alexei era il papà, e Natasha e Yelena erano i loro figli. Lo vediamo all’inizio del film: funzionano come una famiglia. Si conoscevano da molto tempo e poi hanno perso i contatti per quasi vent’anni. L’ha portata via dalla Stanza Rossa ma l’ha anche rimessa nella Stanza Rossa perché credeva in quella causa.” 

Harbour avrebbe poi aggiunto che Red Guardian ha tenuto d’occhio Natasha attraverso i giornali e sa che alla fine è diventata un membro dei Vendicatori. Ha anche anticipato una potente riunione tra di loro, sottolineando ancora una volta come le dinamiche familiari saranno una parte importante di Black Widow.

La regia di Black Widow è stata affidata a Cate Shortland, seconda donna (dopo Anna Boden di Captain Marvel) a dirigere un titolo dell’universo cinematografico Marvel, mentre la sceneggiatura è stata riscritta nei mesi scorsi da Ned Benson (The Disappearance of Eleanor Rigby). Insieme a Scarlett Johansson ci saranno anche David HarbourFlorence Pugh e Rachel Weisz.

In Black Widow, quando sorgerà una pericolosa cospirazione collegata al suo passato, Natasha Romanoff dovrà fare i conti con il lato più oscuro delle sue origini. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla pur di sconfiggerla, Natasha dovrà affrontare la sua storia in qualità di spia e le relazioni interrotte lasciate in sospeso anni prima che diventasse un membro degli Avengers.