Vedova Nera

Disney Latino ha diffuso online le descrizioni ufficiali aggiornate dei personaggi di Black Widow, l’attesissimo cinecomic Marvel dedicato al personaggio interpretato da Scarlett Johansson. I profili di Vedova Nera, Yelena Belova, Red Guardian e Melina Vostokoff forniscono alcuni nuovi ed interessanti dettagli sulla trama del film, che potete leggere di seguito:

 
 

Vedova Nera: separata dagli ormai già divisi Vendicatori, Natasha si trova ad affrontare l’oscuro passato che l’ha portata a diventare una spia e un’assassina, insieme agli eventi che ne sono seguiti. Un po’ a malincuore, Nat si riunisce con un improbabile gruppo di spie che fanno parte del suo passato e condividono con lei una parte fondamentale della loro storia, oltre al desiderio di impedire che una forza letale venga scatenata. Tuttavia, i suoi sforzi sono minacciati da un assassino mortale le cui eccezionali abilità sono diverse da qualsiasi cosa Natasha abbia mai affrontato prima.

Yelena Belova: prodotto dello spietato programma di formazione della Stanza Rossa, Yelena ha una storia segreta con Vedova Nera che la stessa è determinata a risolvere. Quando si ritrova intrappolata in un mondo pieno di pericolose minacce dietro ogni angolo, la sua unica possibilità di sopravvivenza potrebbe essere una fragile tregua proprio con la persona che incolpa di una vita fatta di soli tormenti: Natasha Romanoff.

Red Guardian: la risposta della Stanza Rossa a Capitan America, Red Guardian è un super soldato ma anche una spia che ha vissuto una vita di trionfi durante la Guerra Fredda. Gli anni di spionaggio sono ormai alle spalle, ma Alexei si considera ancora l’eroe definitivo. Ama condividere la sua grandezza con coloro che lo circondano, che nel film includono anche gli altri detenuti della prigione russa dove risiede. In fondo, si sente in colpa per la sua attività da spia, soprattutto nei confronti di Natasha Romanoff, che ha incontrato molto prima che diventasse Vedova Nera.

Melina Vostokoff: è un’agente/spia altamente specializzato che ha seguito il programma di addestramento della Stanza Rossa ben quattro volte. Dopo varie missioni segrete (in una delle quali è stata coinvolto anche una giovane Natasha Romanoff), la Sala Rossa ha riconosciuto l’intelligenza di Melina, rendendola una delle sue principali scienziati. Dopo decenni di servizio, Melina è riuscita a prendere le distanze dalla Stanza Rossa, ma quando appare Natasha deve decidere da che parte schierare la sua lealtà.

La regia di Black Widow è stata affidata a Cate Shortland, seconda donna (dopo Anna Boden di Captain Marvel) a dirigere un titolo dell’universo cinematografico Marvel, mentre la sceneggiatura è stata riscritta nei mesi scorsi da Ned Benson (The Disappearance of Eleanor Rigby). Insieme a Scarlett Johansson ci saranno anche David HarbourFlorence Pugh e Rachel Weisz.

In Black Widow, quando sorgerà una pericolosa cospirazione collegata al suo passato, Natasha Romanoff dovrà fare i conti con il lato più oscuro delle sue origini. Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla pur di sconfiggerla, Natasha dovrà affrontare la sua storia in qualità di spia e le relazioni interrotte lasciate in sospeso anni prima che diventasse un membro degli Avengers.