Cyborg

È emerso di recente che Ray Fisher, interprete di Cyborg in Justice League, aveva fatto una specifica richiesta quando il cinecomic era ancora in fase di produzione. Come evidenziato da un pezzo di Variety (via CBM) dedicato alla mancanza di diversità ad Hollywood in relazione agli artisti del trucco e delle acconciature, Fisher aveva chiesto che il suo barbiere – che aveva lavorato al look del personaggio nel film per circa otto mesi – venisse accreditato nei titoli di coda.

 
 

Nonostante le ripetute richieste dell’attore, alla fine il nome di Wayne Nembhard, il barbiere di Fisher, non è stato inserito nei titoli di coda della versione cinematografica del cinecomic. Attraverso il suo account Twitter, l’attore ha spiegato: “Nonostante lo abbia richiesto in più di un’occasione, il mio barbiere (Wayne Nembhard) non è stato accreditato in alcun modo per il suo lavoro nella versione cinematografica di Justice League. Wayne ha lavorato con noi durante tutta la produzione principale (8 mesi) e per la maggior parte delle riprese aggiuntive.”

“Per lavorare con noi, Wayne ha dovuto prendersi una pausa dal suo business di successo, un salone unisex chiamato Extreme Cutz, a St. Albans, nel Regno Unito. Per quanto ne so, era l’unico uomo di colore che ha lavorato al trucco e alle acconciature”, ha aggiunto Fisher. “Mi si è stato spezzato il cuore (come è successo anche a Wayne) quando, scorrendo i titoli di coda, ho visto che il suo nome non era presente.”

Zack Snyder “scioccato” dalla richiesta di Ray Fisher in vista dell’uscita della Snyder Cut di Justice League

Ray Fisher ha quindi spiegato che, in vista dell’arrivo della Snyder Cut di Justice League su HBO Max, ha chiesto a Zack Snyder di inserire il nome di Wayne Nembhard nei titoli di coda: “Quando Zack mi disse dell’arrivo della Snyder Cut, avevo solo una richiesta: che Wayne ricevesse il credito per il suo lavoro. Zack fu scioccato dal fatto che Wayne non fosse stato accreditato nella versione cinematografica e mi assicurò che gli sarebbe stato assolutamente riconosciuto il merito nella sua versione. Non si tratta solo di un film. Queste cose vanno oltre l’estetica artistica. Responsabilità > Intrattenimento.”

Vi ricordiamo che la Snyder Cut di Justice League uscirà nel 2021 sulla piattaforma streaming di Warner Bros HBO Max che è disponibile negli USA dall’Aprile scorso. Attualmente non sappiamo se in Italia la versione debutterà su qualche piattaforma streaming dato che HBO MAX non è disponibile nel nostro paese. Ma sappiamo che HBO in Italia ha un accordo in esclusiva con SKY, dunque potrebbe essere una valida teoria pensare che in Italia il film possa essere programmato su SKY CINEMA o su SKY ATLANTIC. Tuttavia, quest’ultima è solo una supposizione dunque non ci resta che aspettare ulteriori notizie.

Justice League è il film del 2017 diretto da Zack Snyder e rimaneggiato da Joss Whedon. Nel film vedremo protagonista Henry Cavill come SupermanBen Affleck come BatmanGal Gadot come Wonder WomanEzra Miller come Flash, Jason Momoa come Aquaman e Ray Fisher come Cyborg. Nel cast anche Amber HeardAmy AdamsJesse EisenbergWillem DafoeJ.K. Simmons e Jeremy Irons. I produttori esecutivi del film sono Wesley Coller, Goeff Johns e Ben Affleck stesso.